Il mio soprabito Falconeri: lo adoro!

Adoro la maglieria di Falconeri.  E amo particolarmente questo soprabito. Che è chic, stiloso, versatile e pure fashion! E con il quale si è vestiti senza sforzo. Viva i soprabiti! Viva Falconeri!

Ci sono tante ragioni per le quali amo l’autunno e l’inverno. Tra queste ci sono i vestiti. Adoro la morbidezza e il calore e l’accoglienza della lana, adoro avvolgermi in strati di lana soffice. Adoro anche lavorare a maglia, e lavorare il cotone non dà la stessa soddisfazione che dà lavorare la lana. E sono anche viziata, perché di solito lavoro il cachemire (ho avuto un meraviglioso fornitore di filati di cachemire, qui a Milano, che purtroppo non c’è più, ma io mi sono fatta una bella scorta).

Ci sono anche molte ragioni per le quali amo i soprabiti. Vestono davvero. Vestono da signore, anche quando sono strani o eccentrici. E migliorano qualsiasi cosa abbiate indosso sotto: mettete un paio di jeans, una semplice maglietta bianca e un pull, e completate il tutto con un soprabito. Starete fantasticamente!

Il soprabito che ho indosso oggi, di Falconeri, è particolarmente bello. Me l’ha regalato l’anno scorso per il mio compleanno la mia amica Isabella, e sono tutta felice e grata per questo bel regalo! E’ double face, crema con scacchi neri e nero a scacchi crema, ed è incredibilmente versatile, ma nello stesso tempo è molto definito. Ha una personalità, si vede, no? E per questo non c’è bisogno di molto altro per creare un outfit perfettamente #50chic!

E sono una vera fan di Falconeri. Trovo che facciano un knitwear davvero bello, e ho anche la sensazione che l’ottima qualità sia di quelle che resistono al test del tempo!

L’anno scorso mettevo spesso un collo di pelliccia su questo soprabito che è senza collo. Era un vecchio collo di volpe, almeno così mi sembra dicesse mia madre, e non so se era suo o di qualche nonna. Ho una relazione complicata con la pelliccia, ma ne parleremo un’altra volta.
Sotto il soprabito ho messo un tutto blu: gonna blu, T-shirt blu, cardigan blu, collant blu. E gli stivaletti di Antonio Marras, che sono bellissimi e che sono anche la dimostrazione che un bel paio di stivaletti può essere carino e stizzoso e anche comodo!

Un’ultima cosa: perché non andate a dare un’occhiata a questo link https://alfieriartjewelry.wordpress.com/2017/10/06/e-ora-di-un-bel-cambio-look/ e fate un giro sul blog di Alfieri Jewel Design? Ci sono delle notizie nascoste, la promessa di qualcosa che succederà…

Buona giornata!
Anna da Re

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: