Top smanicati a cinquant’anni: si o no?

Ve lo dico subito, la parola smanicato non mi piace. Pero è diventata il nodo corrente in cui si definiscono i top dell’estate, quelli appunto senza maniche.

Una delle bestie nere di noi signore after fifty.

Perché hai voglia dire il collo mi fa impazzire. Anche gli avambracci non scherzano. Possono diventare davvero imbarazzanti, e quando succede è meglio inguainarli in una manica. Ed evitare le canotte o i top sbracciati.

Non per tutte è una rinuncia grave, ovviamente. C’è chi non si è mai sentita a suo agio sbracciata. Ma perdere le scollature all’americana, per esempio, così raffinate e sensuali, è davvero un peccato. Però bisognerà farsene una ragione.

Di certo al mare, in vacanza, o anche la sera per andare a prendere un gelato, ci se ne può tranquillamente infischiare dell’estetica e stare comode e rilassate. Però quando si tratta di andare in ufficio, o anche di una serata elegante o formale, in questi casi secondo me bisogna guardarsi con occhio critico, e se le braccia non sono più quelle di una volta, beh, si passa alle camicie, alle maniche corte ma non troppo o addirittura alle maniche a tre quarti, appena sotto o appena sopra il gomito, secondo me bellissime e molto chic.

Insomma le soluzioni ci sono sempre, basta avere voglia di provarle…

Voi che ne dite? Come sempre se volete scriverlo ciabattinasx@gmail.com è pronta a rispondervi!

Intanto buona giornata

Anna da Re

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: