E tu, chi sei?

Essere qualcuno o non esserlo. Il dilemma di oggi è sempre lo stesso da secoli. Da che abbiamo iniziato a parlare di moda, ciascuno di noi ha cominciato a spendere notevoli quantità di denaro per indossare un capo di un determinato stilista ed essere costantemente alla moda.

Peggy Guggenheim coi suoi famosi occhiali a forma di farfalla.

“Segue la moda del momento”, si sentiva dire. Ora non voglio aprire una discussione su cosa sia la moda del momento, ma vi chiedo solo… davvero seguite la moda del momento? E ne avete realmente bisogno? Oppure state copiando lo stile di qualcuno che followate su instagram perché volete essere come quella persona?

Sono in molti a farlo. Ma la realtà qual è? Che chic o non chic, alla moda o non alla moda, poche davvero poche sono le persone che osano e che creano il loro stile. Basta pensare al boom delle influencer.

Cosa c’entra tutto questo con queste immagini di occhiali bizzarri? C’entra eccome. Vi sto invitando a uscire dai vostri canoni e osare di più. Basta vestiti tutti neri, blu, grigio topo o marrone vomito di gatto (scusate non ho resistito!!).

Basta borse tutte uguali perchè ce l’ha quella lì, o addirittura finte, perchè non ve le potete permettere. Sono pure di plasticaccia che dopo 10 volte che le usate si spaccano.

In questi giorni ho sentito spesso parlare di Peggy Guggenheim. C’è una bella mostra in corso a Milano con opere della collezione Guggenheim che vi consiglio di andare a vedere, e ce ne è una ancora più bella incentrata su questa famosa collezionista d’arte a Venezia, nella omonima fondazione.

Così mi è venuta in mente una immagine per me ricorrente di lei coi suoi originalissimi occhiali da sole diventati poi iconici. Si trattava di un modello ad ali di farfalla realizzato sulla base di un disegno di Edward Melcarth, che l’artista aveva studiato appositamente per lei e poi riproposto in questi ultimi anni dalla Safilo in varie versioni.

Ecco un esempio di originalità. Un modo per distinguersi e farsi riconoscere. Basta anche solo un accessorio, che diventa ricorrente, un simbolo che vi rappresenti e vi faccia riconoscere nella moltitudine. Quindi perchè non un paio di occhiali?

Ora, questi magari sono piuttosto originali, ma forse neanche troppo, bisogna osare. Quale fra questi preferite? L’importante è che sappiate scegliere quello che meglio vi sta, che lo sappiate portare e che, per cortesia, eviti di mostrare eccessivamente il marchio del brand che l’ha realizzato. Perchè, detto tra me e voi, andare in giro marchiati in bella vista dalla testa ai piedi lo trovo veramente volgare e impersonale, a meno che non sia quel brand a pagarvi per vestirvi così, allora è tutt’altro discorso.

Ricapitolando, pensateci un momento: andare in giro mostrando un marchio che non sia il vostro…? Quindi quale idea migliore quella di trovare un oggetto da indossare che vi rappresenti e che diventi il vostro marchio?

 

Verde Alfieri

 

Mi chiamo Verde, e con un nome così non potevo che essere una creativa. Mentre faccio gioielli che trovate qui Alfieri Jewel Design, mi diverto a scrivere qui per Anna, nel mio blog Alfieri Magazine ma soprattutto di The Ciabatte Pelose che tanto mi fanno impazzire.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: