Come vestirsi quando il freddo è un po’ meno freddo

Passati i giorni della merla, passata la Candelora e passato pure San Biagio, l’inverno comincia a scomparire dal nostro orizzonte. E in effetti fa meno freddo. Non che abbia fatto poi questo gran freddo anche a gennaio. Ma ora soprattutto durante le ore centrali del giorno e con il sole l’aria non è più così gelida e se ci si imbottisce di maglioni e cappottoni si finisce per sudare.

Dunque è arrivato il momento delle giacche e degli strati. Le giacche, per la loro natura e formam, di distanza dal corpo e di una certa rigidità, proteggono ma scaldano fino a un certo punto. E allora sotto gli si mette una T-shirt e un pullover leggero, e si è pronti sia ad affrontare il freddo del mattino che il primo sole caldo dell’ora di pranzo.

anna 3

A me le giacche sono sempre piaciute molto. Soprattutto quelle maschili, di taglio semplice e di stoffa un po’ ruvida. E poi mi sono sempre piaciute le giacche da smoking. Quelle proprio le adoro. Ne ricordo una in particolare, di Cacharel (esiste ancora? Una volta aveva un bel negozio a Milano, con cose molto carine e seppure non low cost del tutto abbordabili, anche perché durature e di buona qualità), che era sciancrata, a doppio petto, e dava il suo meglio portata con una canotta o un top invisibile. Ora ho ben tre giacche da smoking, di pesi e forme leggermente diverse, due delle quali trovate nel container della mia storica amica livornese.

Così oggi ho inaugurato la stagione delle giacche con questo smoking, un pullover molto leggero grigio, una T- shirt nera e dei jeans neri. Eh sì, ho riscoperto e ritrovato il nero, non l’avrei mai detto! E come sempre, più è semplice più è chic…

Buona giornata!

Anna da Re

 

5 risposte a "Come vestirsi quando il freddo è un po’ meno freddo"

Add yours

  1. Ti rispondo su Cacharel, che frequentavo anch’io con molta soddisfazione (ormai mi conoscevano). I proprietari italiani hanno cambiato attività da molti anni. Era rimasto qualche negozio a Parigi, ma ora sono chiusi anche quelli e forse resiste qualche corner ai Magazines Lafayette o similari. Anche a me manca molto, ottimo rapporto qualità/prezzo. Ho ancora dei capi

    "Mi piace"

Rispondi a Anna da Re Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: