Quel tram chiamato…

… desiderio. Era (più o meno) il titolo della piece teatrale di Tennessee Williams che nel 1948 vinse il più che ambito Premio Pulitzer per la drammaturgia. Ma nulla ha a che fare con quanto vi dirò oggi, che di dramma certo non si tratta, ma visto che succede a Milano in un momento in cui il livello di “desiderio” di verde è ai massimi storici, volevo brevemente farvi una segnalazione che merita. E in più trovo l’idea davvero divertente e originale.

Fino al 23 febbraio girerà per Milano un tram interamente brandizzato Ikea. L’idea brillante è come sempre superiore a molti altri progetti di marketing. Il tram giardino ricoperto di piante sintetiche dalle ruote al pantografo è stato modificato anche all’interno arredato con lampade, specchi, tende, alcune piante, oggetti e mobili appoggiati su un pavimento damascato.

Mi piace molto il concetto che questo tram vuole trasmettere “la Primavera inizia da te”. Prendiamolo come spunto per una stimolante nuova partenza, allora. Facciamoci invogliare da questa veranda su rotaia e cogliamo la palla al balzo per pensare ad una nostra personale primavera, una nuova versione di noi più green di sempre. Ci farebbe stare bene sicuramente fin da subito.

Più passeggiate all’aria aperta, meno automobile, più bicicletta, più balconi fioriti, più cura di noi stessi con prodotti ecologici atossici e che facciano bene alla nostra pelle invece di intasarla con petroli e derivati che la fanno ingrigire e invecchiare. Meno sigarette! Più pulizia della nostra casa con prodotti eco e biodegradabili. Perchè non farci cogliere da questo stimolo viaggiante?

Andate a cercarlo. Il tram sarà in servizio tutti i giorni fino al 23 febbraio dalle 11.45 alle 20.15 circolerà solo nel cuore di Milano: partenza da via Cantù e poi giù per via Orefici, via Broletto, via Cusani, via Ricasoli e piazza Castello e poi Foro Bonaparte, via Tivoli, via Mercato, via Ponte Vetero, per ritornare in via Broletto, via Orefici e infine via Cantù.

Un po’ presto per il Fuorisalone, ma come vi ho detto prima, non lo è per tutto il resto.

E per cominciare sia mai che al primo sguardo non vi venga voglia di correre subito a comprare…… qualche pianta da mettervi in casa o sul balcone? Iniziate da qui, datevi da fare e buon risveglio green!

 

Verde Alfieri

Mi chiamo Verde, e con un nome così non potevo che essere una creativa. Mentre faccio gioielli che trovate qui Alfieri Jewel Design, mi diverto a scrivere qui per Anna, nel mio blog Alfieri Magazine ma soprattutto di The Ciabatte Pelose che tanto mi fanno impazzire.

 

 

 

 

 

 

 

Una risposta a "Quel tram chiamato…"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: