Ancora sull’essere carine oppure difficili

È bello quando scrivi una cosa e ricevi dei commenti e delle risposte. È giusto che succeda solo ogni tanto, e che succeda quando ha un senso.

Commentare l’outfit del giorno sarebbe tempo sprecato. Quello si guarda e al limite lo si considera un’ispirazione. Se va bene.

Schermata 2020-02-18 alle 13.03.22

Invece ieri parlavamo di cose un po’ spesse, un po’ più importanti e un po’ più vicine. Parlavamo dell’essere “difficili” contrapposto all’essere “carine”. Aggettivi che avevo trovato in un articolo di The Guardian sul femminismo oggi. Mi era piaciuta quella contrapposizione perché la trovavo forte e vera, e parte dell’essere donna oggi, indipendentemente dal femminismo, che è poi il vero tema dell’articolo.

Perchè poi, a ben guardare, e come ha giustamente commentato qualcuno, possiamo essere al contempo carine e difficili. Soprattutto perché non sono aggettivi, o definizioni, che ci diamo da sole perché ci corrispondono e ci rappresentano. Sono aggettivi, o piuttosto etichette, che ci attribuiscono gli uomini. Aggettivi ed etichette che non applicherebbero mai a se stessi. E che sono carichi di secondi significati e secondi fini, depositati in quelle parole da secoli di storia e di oppressione. Per loro, siamo carine quando facciamo quello che vogliono loro e siamo difficili quando facciamo quello che vogliamo noi. Mentre per noi, siamo carine quando facciamo qualcosa sorridendo, con gioia, con entusiasmo; quando collaboriamo, lavoriamo insieme a qualcuno, uomo o donna che sia, in armonia; e anche quando facciamo buon viso a cattivo gioco, pensando a costruire per il domani invece di distruggere oggi. E per noi siamo difficili quando non riusciamo a far tornare i conti, quando le contraddizioni ci sovrastano, quando abbiamo fatto troppo e siamo stanche e a fine corsa.

Non è interessante come queste definizioni non solo siano diverse, ma non si sfiorino neppure?

Buona giornata intanto

Anna da Re

 

4 risposte a "Ancora sull’essere carine oppure difficili"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: