#iorestoacasa giorno 71. Il troppo stroppia

Vi ricordate che ce lo dicevano quando eravamo bambini? E non capivamo bene questo verbo? E dicevamo storpia? E in effetti questo stroppia vuol dire la stessa cosa ma a chi ha fatto il proverbio doveva piacere l’assonanza.

E ce lo dicevano quando volevamo ancora del gelato o delle ciliegie, o quando non volevamo tornare a casa dopo un giorno intero passato fuori con gli amichetti.

Schermata 2020-05-18 alle 14.41.15

E adesso invece ci viene in mente quando lavoriamo, il più delle volte.

Non che non siamo più che mai circondati dal troppo. C’è che addirittura si è messo a studiare come la troppa scelta, nei supermercati ma ora online, paralizzi la nostra capacità di capire cosa ci serve davvero o cosa ci piace di più. E in effetti molto spesso la scelta, apparente o reale, di alternative è tale che lasciamo perdere. Cercavo dei guanti di cotone, l’altro giorno, e online non vi dico quanti ce ne sono. Così tanti che non sapevo come scegliere. E allora ho chiamato un negozio qui a Monza, e sono andata a prendermeli di persona dopo essermi messa d’accordo con la proprietaria del negozio, che non era ancora aperto al pubblico.

Schermata 2020-05-18 alle 14.41.31

Ma eravamo partiti dal troppo del lavoro. Che a volte sembra di stare dietro a una porta davanti alla quale sono ammassate persone con le richieste più disparate, impazienti più o meno a ragione, e certo non disposti ad andarsene prima che gli si sia dato retta… che immagine Kafkiana!

E insomma pensando anche a quello che ho imparato dalla quarantena, non spalancherò di certo la porta, ma farò entrare i questuanti uno a uno, ascoltandoli con calma. Ce la farò? Beh, intanto ci provo!

E buona giornata

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: