Di capelli lisci e mossi, di signore e di Dyson

Si sa che noi signore siamo così, se abbiamo i capelli ricci li vorremmo lisci, se li abbiamo lisci li vorremmo ricci; se li abbiamo mossi ogni tanto li vorremmo ricci e ogni tanto lisci. Di quello che abbiamo non riusciamo a essere mai contente, con grande gioia dei parrucchieri e dei produttori degli svariatissimi prodotti per i capelli.

Anche io che in linea di massima sono in pace con il mio aspetto esteriore, che sono felice dei miei capelli grigi e che sono convinta che il fascino di una donna non stia nel suo aspetto fisico ma nella sua anima, anch’io lo confesso, sono spesso in lotta con i miei capelli.

Ho passato un po’ di anni con i capelli cortissimi. Che mi piacevano. Poi a un certo punto mi sono stufata e ho deciso di farli crescere, complice questa vita ritirata per cui se anche non sei in ordine pazienza, te lo puoi permettere. Sul farli crescere quanto, non ho ancora deciso, ma non credo molto sotto le orecchie. Il problema è che i miei capelli sono mossi (e con l’umido tendono al crespo), e io chissà perché sono innamorata di quei carrà lisci lisci che scivolano sugli occhi e fanno tanto chic francese.

Poco tempo fa la Dyson, che fa dei prodotti secondo me ineguagliati e ineguagliabili, ha creato un phon che si chiama Air Wrap, con tutta una serie di accessori, dei tutorial molto comprensibili e pure la possibilità di provare come funziona in uno dei loro negozi. Il prezzo è notevolissimo, ma l’oggetto non è paragonabile a nient’altro. E mi sono detta se funziona, se riesco a domare la parte selvaggia dei capelli, posso farmeli crescere. E così ho preso appuntamento, sono andata a provarlo, l’ho trovato meraviglioso, l’ho comprato e mi sono concentrata a imparare come lisciare i capelli. Evitate i commenti, ognuno ha le sue fisse.

Ora nonostante il lavoro di lisciatura che intraprendevo ogni volta che lavavo i capelli, e che funzionava anche, dopo un paio di giorni, per non parlare dopo una partita di tennis o una gita in bici, tornavano a formarsi le mie solite onde. Certo, non c’era nessun effetto crespo, e questo non è un risultato da poco, anzi. Ma insomma avevo l’impressione che la natura prevalesse.

E così stamattina mi sono detta sai “icché”, asciughiamoceli senza fare tutta quella fatica e vediamo cosa succede. E non è successo nulla. Ovvero una certa liscezza c’è. Sarà che comunque sono cresciuti e pesano. Sarà che sono giorni asciutti e soleggiati. E la vera prova sarà domani, dopo averci dormito sopra. Ma per il momento sono contenta così.

Direi di avere fatto pace anche con i capelli.

E voi?

Buona giornata intanto

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: