I miei colori. E ognuno ha i suoi

Senza nulla togliere alla consulenti di immagine e agli studi fatti sui colori, sulla loro influenza sul nostro umore e i nostri comportamenti, sul loro linguaggio segreto ecc., io penso che una/uno possa capire quali sono i colori giusti per sé seguendo le semplici leggi dell’attrazione. Se qualcosa mi piace e mi ci sento bene, vuol dire che è adatto a me. Se smette di piacermi o non mi sento più bene, vuol dire che sono cambiata e cambierò anche i colori. Se un colore va molto di moda ma a me non piace, non lo scelgo. Se un colore mi piace tanto lo scelgo anche se sono l’unica. Molto basico, molto immediato.

Credo anche che uno abbia una palette di colori (come si dice adesso) che è sua e che pur con tante varianti resta la stessa nel corso del tempo.

Io ho sempre amato i blu e i grigi e le sfumature tra i due, ho sempre amato i colori polverosi, anche un po’ indecisi. Quando metto insieme le lane lo faccio quasi sempre con colori contigui, al massimo ci metto dentro un filo diverso. Ora per esempio sto facendo un maglioncino che ha due fili grigi, uno nero e uno arancio. Quello arancio è sottilissimo ed è in minoranza e quindi forma una specie di disegno su un fondo che è fatto di colori simili, quindi non uniforme ma abbastanza omogeno.

E spesso quando mi vesto uso lo stesso criterio, una prevalenza di colori vicini con magari un elemento di contrasto. So che mi piace, lo ripeto in mille varianti e mi ci trovo bene.

Ma non è una legge. È solo quello che va bene per me. Ovvero l’essenza dello stile, secondo me: qualcosa che è solo nostro, che ci rappresenta come ci sentiamo in quel momento, in cui ci muoviamo a nostro agio. Che importa se magari, come le due cose che ho indosso oggi, è vecchio e usato? Che importa se non lo troverete mai così in un giornale di moda o sull’account Instagram di una fashion blogger? Ad essere fashion con i vestiti dell’ultima sfilata in fondo non ci vuole neanche un grande impegno…

E a voi che colori piacciono? Se me lo volete raccontare, sapete dove trovarmi!

Buona serata e buon weekend!

Anna da Re

4 risposte a "I miei colori. E ognuno ha i suoi"

Add yours

  1. Ciao Anna, che bel post! Condivido appieno la tua idea di stile: qualcosa di nostro, che ci rappresenta e ci distingue dagli altri. Per quanto mi riguarda, io amo molto i grigi e i colori della terra e mi piace indossarli in diverse gradazioni di colore, in modo che diano continuità, che si parlino tra loro, con un piccolo stacco cromatico che crea un po’ di movimento. Talvolta spezzo con un accessorio a contrasto, altre volte resto sui neutri. Come giustamente dici tu, l’importante è sentirsi a proprio agio e, per quanto mi riguarda, soprattutto comoda, altrimenti anche se indosso un abito pazzesco, non riesco a godermelo. Grazie del post. Leggerti è sempre un piacere. Una buona serata e un caro saluto. Federica

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: