Venerdì, la semplicità, come vestirsi nella speranza di evitare il lockdown

Ed eccoci a un nuovo venerdì. Luminoso, con tanti bei colori autunnali. Gli alberi davanti alle mie finestre sono rossi e gialli, ma le foglie stanno cadendo un pochino tutti i giorni. C’est la vie, o meglio la stagione.

Le notizie intorno a noi non sono un granché. Speriamo tutti che la terza ondata di Covid ci colga abbastanza preparati, vaccinati, abituati alle mascherine e a una dimensione di vita ritirata. Speriamo che queste precauzioni ci evitino un vero lockdown, un Natale solitario, le vacanze casalinghe di cui ci saremmo pure stancati. Qualcuno va al lavoro sempre e qualcuno ci va spesso, e la moda è tornata a proporci vestiti per uscire, cappotti sciarpe e cappelli, vestiti per andare in giro e vestiti per andare al lavoro o insomma fuori. Tutto quel mondo di vestiti da casa, lounge e simili stanno scomparendo o si sono già orientati verso la produzione di vestiti normali.

Ormai sono quasi due anni che quelli come me, fortunati fortunatissimi che hanno ancora un lavoro, hanno riorganizzato la propria vita intorno alla casa. Ormai ci sono chiari vantaggi e svantaggi, e non mi pronuncio sulla prevalenza degli uni o degli altri, che è un fatto rigorosamente individuale. Ci sono giorni che si ha voglia di vestirsi e truccarsi come se si stesse andando al gran ballo di Cenerentola, altri che invece basta mettere qualcosa e stare caldi, che seduti tutto il giorni davanti al computer il freddo è spesso uno degli aspetti peggiori. Anch’io quando mi alzo decido come ho voglia di essere e di stare quel giorno. La maggior parte delle volte ho voglia di vestirmi, anche se magari scelgo qualcosa di semplice come oggi.

La semplicità del resto mi è sempre piaciuta. Tuttora quando per esempio scorro Instagram le foto che mi colpiscono sono quelle di donne che indossano jeans, pullover, ankle boots. Della serie uno cerca i suoi simili. Oppure sei così convinta del tuo stile che ti piacciono quelli come te. Sì, la semplicità è il mio stile. Togliere invece di aggiungere. Sia quando scelgo gli accessori, ad esempio i gioielli che spesso sono solo gli orecchini, sia quando scelgo il capo base. Quando mi faccio i pullover, quando mi compro qualcosa, cerco sempre la semplicità. E anche i jeans, che porto in questa foto e che porto spesso, li scelgo semplici.

Ma ora basta, se no vi ripeto le stesse cose e mi annoio io per prima. Buona weekend!

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: