#pandemia zona arancione. Mai dire mai, e il diritto di cambiare idea

Mentre scrivo qui, tra una riunione l'altra, in soggiorno è in azione il trapano. Sono venuti a mettermi le tende. In modo del tutto inaspettato, perché anche al lockdown ci si abitua e oggi che siamo diventati arancioni io non è che me ne sono proprio accorta. Cosa c'è di strano nel mettere le tende?... Continue Reading →

#pandemia zona rossa. Esco a fare due passi

La primavera a me fa questo effetto, che non riesco più a stare in casa. Lo so che siamo in zona rossa, lo so che c'è la pandemia, ma io ogni tanto devo uscire a fare due passi. Il weekend è appena passato, e in fondo questa settimana è pure corta perché venerdì non lavoro.... Continue Reading →

#pandemia zona rossa. Piccole cose belle per resistere

Non ci piace ritornare in zona rossa. Non ci piacciono le notizie dei giornali. Non ci piace la prospettiva di un'altra Pasquetta sul terrazzo (se il tempo tiene). E del lungo elenco di quello che non ci piace, mi fermo qui. Perché comunque l'esercizio di cercare le cose belle è salutare quanto l'esercizio fisico. E... Continue Reading →

ForestaMi, quell’albero che a Milano non mancherà più

Ci siamo o meglio "si sono" per decenni lamentati che a Milano non ci fosse abbastanza verde, cosa peraltro inesatta, e qualche giorno fa si è dato il via a una bella iniziativa tutta green. L'argomento parchi cittadini l'ho trattato più volte in questo blog (trovate i miei articoli nella rubrica EyeMilano), ma adesso è... Continue Reading →

Ci salveranno gli alberi. Se ci decideremo a dargli retta

Ieri sera c'era a Milano Stefano Mancuso. Sono sicura che molti di voi lo conoscono, perché per fortuna delle piante, nonchè nostra e del pianeta è abbastanza famoso. Non abbastanza, temo. Dunque ieri sera, nell'ultima giornata di apertura dei Bagni Misteriosi, e in occasione dell'uscita del libro La pianta del mondo, Mancuso ha parlato per... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: