L’atelier delle meraviglie. Nella Toscana meno turistica

C'è una Toscana meno nota, meno fancy e meno battuta dai turisti, ma non meno meravigliosa. Tra Pisa e Cascina, in un paesetto chiamato Badia perché in effetti c'è un'abbazia, c'è un laboratorio di pittura, Arte20, in cui lavorano Rossana Borghi e Emanuela Del Vicario. Mi ci ha portato Antonio Nesti, quello del negozio delle... Continue Reading →

Cose che ho imparato dal mio blog: non sai mai dove dorme il polpo. A Monza?

Sì, il titolo inganna. Ma è anche divertente, e quindi ho deciso di lasciarlo. Che ne penseranno Google e il SEO? Non ne ho idea. Ma il divertimento è il senso di scrivere questo blog, per me, e di voi per leggerlo, no?  Si, il titolo è un po’ fuorviante. Ma seguitemi.   Certe volte... Continue Reading →

Cronache dal negozio delle meraviglie di Antonio Nesti #4: sorridente sotto una lampada pazza

Questa foto mi piace proprio tanto, e credo si veda veramente quanto mi stavo divertendo! E mi piace anche l'espressione che ho. Quanto alla lampada, ci trovate la storia se continuate a leggere IVe l’ho detto, ieri, che il negozio di Antonio Nesti è pieno di lampade una più folle dell’altra. Beh, questa della foto... Continue Reading →

Cronache di un fantastico weekend #3: nel negozio delle meraviglie di Antonio Nesti

Si, sono ancora nel negozio delle meraviglie, almeno con la fantasia! E indovinate che faccio? Leggo? In un angolo lettura con una lampada sorretta da un becco d'anatra, con leggio incorporato, su un divanetto giallo squillante... posso portarmi tutto a casa, per favore?  Ed eccoci al post numero 3 delle Cronache dal negozio delle meraviglie... Continue Reading →

Cronache di un fantastico weekend #2: nel negozio delle meraviglie di Antonio Nesti

Pronti per un'altra puntata delle cronache dal negozio delle meraviglie? Dove si racconta di Antonio viaggiatore e della sua famiglia. E dove io sono in Vespa, ancora nel mood Vacanze Romane!Ed eccoci al secondo post delle cronache dal negozio delle meraviglie di Antonio Nesti.   Non so se ve lo avevo già detto ieri, ma... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: