#pandemia fase 2. Ci vorrà un nuovo diario?

Vi ricordate anche voi, quando è cominciato il lockdown a marzo, ed eravamo tutti straniti e in molti abbiamo deciso di tenere traccia di ogni giorno che passava perché pensavamo di essere in un "tempo di mezzo" di cui poi avremmo voluto ricordarci. Poi strada facendo il tempo di mezzo è diventato un tempo come... Continue Reading →

Il tempo di mezzo è diventato il nostro tempo

Quando era arrivato il primo lockdown avevo tenuto un diario, che avevo chiamato diario del tempo di mezzo. Dopo non molto è stato palese che non si trattava di un vero tempo di mezzo ma solo di un tempo diverso, a cui forse si poteva attribuire un inizio certo, ma di sicuro non una fine.... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 52. Sorrido perché i motivi per sorridere ci sono

Stamattina ho pubblicato una foto su Instagram, uno dei miei selfie, e sorridevo. Uno dei commenti era "che bella la tua capacità di sorridere sempre". E in effetti sorrido sempre nei miei selfie. Sorrido a me stessa. Sorrido davvero, non è una posa davanti alla fotocamera. È una sorta di esercizio spirituale, che pratico con... Continue Reading →

Bilancio 2019: la versione di Anna ovvero non si può fare il bilancio della vita

Beh adesso ve lo devo proprio, il bilancio 2019. Guardavo le statistiche del blog, per cominciare. 15.000 visitatori e 45.000 pagine viste, 107 abbonati. Io personalmente sono soddisfatta. So che ci sono blog con numeri molto più alti, come no. E blog molto più famosi, e pure che guadagnano. Però io sono soddisfatta. Innanzitutto di... Continue Reading →

Come ci si sente a essere nella lista della fashion influencer con Iris Apfel

È la fine dell'anno e amministrativamente e non solo è tempo di bilanci. Stavo giusto pensando e scrivendo qualcosa sul tema, partendo dal fatto che non sono abituata a fare dei bilanci ma che potrei cominciare, visto che una loro utilità ce l'hanno, quando la mia socia Verde Alfieri mi ha mandato un messaggio dicendomi... Continue Reading →

Pratiche conservative e il piacere del passato che resta

Questa è così, una meditazione un po' generale. In questi giorni ci sono state diverse conversazioni interessanti sui blog, sulla regina Elisabetta, sul vintage, sulla riqualificazione delle città. Cose che scritte così non sembrano avere rapporti l'una con l'altra. Ma nella mia testa balzana invece si sono collegati in un'idea che promuovo da tempo, e... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: