#iorestoacasa giorno 21. Casalinga mio malgrado

So che ve l'ho già detto, ma per me che, come tanti altri e altre, ero abituata a uscire la mattina e tornare la sera, la casa è un impegno che non mi aspettavo. Mi sento quasi come quegli uomini che non capiscono quanto lavoro ci sia da fare in una casa. Anche senza avere... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 18. Cose di famiglia

Che buffa cosa la famiglia. L'ho detestata quando ero giovane, non vedevo l'ora di andarmene, e poi man mano che la mia famiglia d'origine si è assottigliata e io sono diventata grande e ora invecchio (eh si, è il caso di dirlo, d'altro canto non si può scegliere, non ci sono meriti o colpe, nell'età... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 8. Benedetto sia lo smart working

Tempo fa, molto tempo fa, un amico, dopo una delusione amorosa molto molto dolorosa, mi disse guarda meno male che c'è il lavoro. E io stessa, tempo fa, non proprio moltissimo tempo fa, ho sperimentato come nei momenti difficili il lavoro sia un'ancora che ci aiuta a continuare. Gli inglesi dicono "when you are going... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: