#pandemia zona arancione. Lo stile è un fatto personale

Oggi è venerdì, non ho nessun corso, avevo una sola riunione e l'ho già fatta, e quindi mi sento in vacanza! Anche se ho ancora un bel po' di lavoro che mi aspetta, però me lo faccio in pace e nella tranquillità del mio studio. È venerdì e quindi sto leggera anche nel post, e... Continue Reading →

#pandemia zona rossa. Lo stile ovvero come vestirsi sempre allo stesso modo

Dai, un post da fashion blogger ogni tanto ci vuole. Quando facevo l'università avevo pochi vestiti, che mi piacevano molto. Avevo dei jeans e dei jeans di velluto, delle magliette e dei pullover, qualcuno fatto a mano (ai tempi quasi sempre fatto dalla mamma, oppure fatto da me ma completato da lei) e qualcuno rubato... Continue Reading →

#pandemia fase 2. Quant’è bello mettersi una cosa che ci piace tanto tanto. Anche in casa

Quest'estate sono stata a Cortina. Uno dei miei luoghi del cuorissimo, perché ci ho passato tutte le estati della mia infanzia e ne ho conservato dei bellissimi ricordi e delle bellissime amicizie. Ma questo ve l'ho già detto. A Cortina c'era un negozio dove andavano sempre, Moessmer. Un negozio di tessuti e lane, che è... Continue Reading →

#pandemia fase 2. Come vestirsi: con le nostre cose preferite

Dando per scontato che nessuno dei miei lettori si trascina per casa in pigiama o si infagotta in una vecchia tutona informe, come vestirsi resta una scelta che ogni mattina dobbiamo fare. E tutti abbiamo sicuramente nell'armadio delle cose che ci piacciono molto, che sono comode e pratiche e belle, e altre che ci convincono... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: