Dichiariamo ufficialmente finita l’estate e ringraziamo chi ha inventato il piumone

Ieri sera ho sostituito la copertina di mohair della fine dell'estate con il piumone leggero, e ho dormito con la finestra chiusa. Con questo direi che possiamo dichiarare finita l'estate, almeno qui al nord. E certo mi dispiace dover riporre quei vestititini che nei mesi scorsi quasi non ho messo, o le magliette a maniche... Continue Reading →

Quello che amo della Corsica. E perché la trovo chic

Sono stata in Corsica molte volte, nel corso della mia vita. Ci sono stata l'anno scorso, e ci sono stata anche quest'anno. Non mi stanca mai. Amo il fatto che il mare abbia subito dietro la montagna, verde e piena di boschi. È come avere due orizzonti, quello del mare che cattura con quel suo... Continue Reading →

Che bello trovare dei sandali amici dei piedi. A Monza

Avevo un paio di sandali che mi piacevano molto ed erano abbastanza comodi. Non sono durati molto, e mi sono ritrovata nel mezzo dell'estate a decidere se cercare dei nuovi sandali o aspettare l'anno prossimo. Alla fine ho pensato meglio approfittare dei saldi. Così venerdì mattina, che ero andata a portare la macchina perché avevo... Continue Reading →

Il rituale dei saldi: cose da fare e cose da evitare

Quando ero piccola leggevo Topolino. Eravamo abbonati, e il primo a leggerlo era mio padre, con assoluto e sacro diritto di prelazione. Poi ce lo litigavamo io e i miei fratelli. I saldi, su Topolino, si presentavano in forma di lunghi assalti fuori dai grandi magazzini, Paperino o Topolina o altri personaggi venivano schiacciati e... Continue Reading →

Contro il caldo scegliamo la semplicità

Ho già parlato di strategie anti-caldo su Alfieri Magazine. Il caldo continua, e la strategia di vestirsi anche. Cose leggere e di colori chiari, tessuti naturali come cotone e lino, niente di aderente, niente che stringa e costringa. Stamattina ho preso la metropolitana milanese, e ho osservato le persone che mi stavano intorno, com'erano vestite... Continue Reading →

Come portare i vestiti d’estate. A Monza e anche altrove

Mai come quest'estate i vestiti, in tutte le loro versioni, lunghi e corti, a fiori, a righe, a tinta unita, sono stati protagonisti della moda. Da un punto di vista pratico, ha molto senso: i vestiti sono freschi, leggeri, disinvolti. Lasciano circolare l'aria, non costringono, non segnano. Ci fanno essere pronte in fretta, ed essere... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: