E tu, chi sei?

Essere qualcuno o non esserlo. Il dilemma di oggi è sempre lo stesso da secoli. Da che abbiamo iniziato a parlare di moda, ciascuno di noi ha cominciato a spendere notevoli quantità di denaro per indossare un capo di un determinato stilista ed essere costantemente alla moda. "Segue la moda del momento", si sentiva dire.... Continue Reading →

Maglioncini, piumini e taccuini

Finalmente, era ora! Dopo mesi di ritardo, ci siamo. Ha aperto il mega store Uniqlo a Milano in piazza Cordusio e si può finalmente dire che i giapponesi sono arrivati anche da noi. Beh non esaltiamoci troppo perchè non è proprio vero che per la prima volta apre a Milano uno store di abiti giapponesi.... Continue Reading →

Che bello trovare dei sandali amici dei piedi. A Monza

Avevo un paio di sandali che mi piacevano molto ed erano abbastanza comodi. Non sono durati molto, e mi sono ritrovata nel mezzo dell'estate a decidere se cercare dei nuovi sandali o aspettare l'anno prossimo. Alla fine ho pensato meglio approfittare dei saldi. Così venerdì mattina, che ero andata a portare la macchina perché avevo... Continue Reading →

Abbiamo bisogno di natura. Molto più di quello che crediamo

Sono sempre stata una persona di città. Mi ha sempre fatto piacere avere intorno il fervore delle novità, la ricerca, l'innovazione, la creatività e la confusione della città. Ho adorato New York come poche altre città al mondo. Amo Milano, amo Parigi, amo Londra. Ma adesso ho più bisogno di campagna, di verde, di alberi.... Continue Reading →

Ciao Paul Auster, io la tua Amy la immagino vestita così

Inauguro questa rubrica, il cui merito va a Francesca Chiappa di Hacca Edizioni, con un personaggio dal libro che sto leggendo, 4.3.2.1. di Paul Auster. Paul Auster non è uno che si ferma a raccontare come sono vestiti i suoi personaggi. Ci sono scrittori uomini che lo fanno, così come ci sono scrittrici donne che... Continue Reading →

Belli Cappelli

Vi piacciono i cappelli? A me tantissimo, soprattutto quelli grandi importanti, possibilmente da uomo e se sono Borsalino ancora di più. Oggi ho pensato che dopo tanta moda proposta su questo interessante blog, ci voleva un bel cappello per distogliere l'attenzione e far "girare la testa", nel vero senso della parola.   Il cappello ha... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: