#pandemia fase 2. Aprire le finestre

Per quanto il rituale di aprire le finestre ogni mattina sia qualcosa che pratico anche nelle giornate più fredde e più grige, aprire le finestre oggi che c'è il sole e un tepore che fa credere di essere in primavera è un'altra cosa. Non solo stamattina, che non mi precipitavo a chiuderle, ma anche ora... Continue Reading →

#pandemia fase 2. Smart work, righe, tennis, weekend

Come in ogni diario che si rispetti, ci sono i giorni senza tema, quelli fatti di tanti fatti e tanti pensieri e tante cose una sull'altra in apparente disordine. Si vive vivendo, e quindi non si può comandare alla cose quando devono succedere. Così ci sono quei giorni che il lavoro è fatto di tante... Continue Reading →

#pandemia fase 2. Questo lungo inverno casalingo

L'inverno è sempre piuttosto lungo, dalle mie parti. Ma questo inverno sembra ancora più lungo, per la casalinghitudine forzata in cui ci troviamo. Sono molto contenta che domani il tempo migliori, perché oggi quando stavo per uscire la pioggia che era ininterrotta ha deciso di intensificarsi e ho rimandato l'uscita. Però sono sempre più convinta... Continue Reading →

Come vestirsi: una gonna nonostante il freddo. A Monza

Sono giorni freddi. Giorni che bisogna scendere cinque minuti prima per scrostare il ghiaccio dai finestrini della macchina. Giorni da berretto e guanti e colletto tirato su. Giorni da pantaloni, in generale. Ma anche se quest'anno ho messo i pantaloni più spesso del solito, e mi sono fatta un po' una divisa di pullover a... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: