#iorestoacasa giorno 23. La pazienza

Mai come in questi giorni si è sentita usare tanto la parola pazienza. Parola che, originandosi dal latino patire, ovvero soffrire, si usava molto malvolentieri nel tempo prima del CoronaVirus, un tempo di felicità forzata, di ottimismo a tutti i costi, di successo da conquistare senza badare a spese ed effetti collaterali. La usavamo tutti,... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 20. Ingegnarsi

La necessità aguzza l'ingegno, si dice, ed è assolutamente vero. Sapete, o forse no, forse lo sa solo qualcuno di voi, insomma io insegno a lavorare a maglia. Lo faccio nell'azienda in cui lavoro, ho cominciato su sollecitazione delle mie colleghe e, con mio sommo stupore, ho un certo successo. Nel senso che si iscrivono... Continue Reading →

Come vestirsi: con un maglione fatto con le nostre mani. Calore e comodità assicurate!

Io trovo che sia molto bello potersi mettere qualcosa fatto da noi stesse. Io lavoro a maglia, ma ho imparato a ricamare (anche se non l'ho ancora messo in pratica) e mi piacerebbe imparare a tagliare e cucire. Mi piacerebbe davvero potermi vestire di cose fatte su misura, scegliendo i tessuti, i colori, la fattura,... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: