#iorestoacasa giorno 24. Demoni e antidoti

Ognuno ha i suoi demoni e non è certo questo il luogo per mettersi a raccontarli. Nè sono così interessanti per gli altri, per quanto per noi sia fondamentale conoscerli. Ma visto che questo è un diario, e che la lontananza produce un'intimità di qualità diversa ma di una sua profondità, vi racconto di ieri.... Continue Reading →

Della bellezza del ricamo e di una certa delusione per La ricamatrice di Winchester

Forse non ve lo ricordate, ma l'estate scorsa avevo imparato a ricamare. Il ricamo, per le signore della mia generazione, è uno dei simboli dell'oppressione e del destino di noi donne. Mentre i ragazzi andavano a correre e saltare, noi dovevamo stare a casa a ricamare. Non io per fortuna, che mia mamma era una... Continue Reading →

Come vestirsi: con un maglione fatto da sè, caldo e avvolgente

Che bella soddisfazione quando finalmente si indossa il maglione che ci si è fatti!   Ho cominciato questo maglione verso la fine di settembre, e come sapete i mesi successivi sono stati pienissimi di lavoro, Legambiente, eventi, tennis, gite e molto altro, quindi non ho lavorato moltissimo. Poi in mezzo ci ho messo piccoli lavoretti,... Continue Reading →

Eternità o circolarità, questo è il dilemma

Non so perchè stamattina mi veniva in mente questa parola, SEMPRE, e il fatto che la usiamo costantemente, nonostante sia quanto di più lontano si possa immaginare dall'esperienza umana. Forse la usiamo tanto proprio per questo, a dimostrare quanto la nostra immaginazione possa allontanarsi dall'esperienza e dalla nostra realtà quotidiana. Diciamo per sempre e da... Continue Reading →

I fisici e i matematici studiano il lavoro a maglia

Il mondo è un luogo pieno di sorprese e di meraviglie. E Internet ci fa avvicinare a cose inimmaginabili. Non Internet da solo, beninteso. Internet insieme al chiacchierare con i conoscenti, allo stare attenti a tutto quello che succede, allo sfogliare i giornali, al vivere con gli occhi e le orecchie aperte. Il bello di... Continue Reading →

Knitting folies 2: la Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico

Torno sul lavoro a maglia che mi appassiona perché ho partecipato a una pre-celebrazione della Giornata Mondiale del Lavoro a maglia in Pubblico, organizzata dai mitici Giuliano e Giusy Marelli, oltre quarant'anni di creazioni, corsi e idee di maglia. Perché se crediamo davvero che lavorare a maglia faccia bene, non dobbiamo tenerlo confinato ad un'attività... Continue Reading →

Lanaterapia: i benefici dello sferruzzo. A Monza e nel mondo

Alle volte i nomi nascono da soli, per una necessità che neppure conoscevamo. Quando ho proposto il mio corso di lavoro a maglia qui in ufficio, il nome "lanaterapia" è venuto fuori così, senza cercarlo. E siccome insegnando s'impara, tra le tante cose di cui sono diventata consapevole insegnando a lavorare a maglia c'è anche... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: