Salone del Libro di Torino: sì, è sempre totalizzante. E mi sa che è il suo bello

Boys am I tired... Mi ha lasciato un senso di ottundimento, il post Salone del Libro. Una specie di hangover senza che ci sia stato alcool. Una grande stanchezza, alla fin fine. Che 10 km al giorno, per di più camminati lentamente e con anche molto tempo in piedi, non sono pochi. E il rumore,... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 51. La sedia, la radio e la meraviglia

Ieri sera come altre sere prima e si presuppone anche dopo l'emergenza Coronavirus ascoltavo la radio, Radio3 Suite, qualcuno di voi sa che sono un'ascoltatrice assidua. Verso il tardi da qualche tempo hanno un rubrica che si chiama Le mostre impossibili. Si apre con un pezzo dei Kronos Quartet da Pieces of Africa, uno dei... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: