Non siamo (o forse io non sono) più abituati a usare la memoria

Ieri sera ascoltavo Radio 3 Suite, come faccio spesso. Mi piace tantissimo non solo la musica che trasmettono, ma anche i libri, le mostre, il teatro, le varie cose di cui parlano. Ieri è stata una serata particolarmente piacevole, con due sinfonie di Beethoven in diretta da Torino, un'intervista su un libro che racconta la... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 49. Lasciamo le cose dove sono

Sono appena tornata dalla mia passeggiata crepuscolare. Costeggio il parco per un bel tratto, e lo vedo al di là di una cancellata. È nella sua forma migliore, aprile sarà anche il più crudele dei mesi ma è anche il più verde e il più profumato dei mesi, e anche se è un parco che... Continue Reading →

Come vestirsi per il #giornodellamemoria quando si scrive per un fashion blog. A Monza

Dato che non posso e non voglio scrivere qualcosa a proposito del #giornodellamemoria, scrivo qualcosa sulla memoria e sui ricordi. Alcuni davvero dolciIo lavoro nei libri e il #giornodellamemoria è un’occasione molto importante. Ci sono romanzi e memoir e saggi e testimonianze. Libri bellissimi e terribili. Film altrettanto bellissimi e terribili. L’Olocausto rimane un qualcosa... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: