Brianza e nuvole. E un po’ di musica

Ve la ricordate la canzone di Enzo Jannacci, Messico e nuvole? Un po' surreale, bellissima. E lui aveva quella voce con un fondo roco, e di esitazione. Oggi ci sono molte nuvole anche qui, a Monza. Un grigio autunnale, anche se le piante sono ancora verdi e tecnicamente l'estate non è ancora finita. Però è... Continue Reading →

#pandemia fase 2. La musica, la musica

Nonostante non sia capace di suonare e neppure di cantare, la musica è per me fondamentale. Non esagero, a dire fondamentale. E lo dovremmo dire tutti. Perchè la musica arriva dove le parole non arrivano, e ci arriva con un'immediatezza, con una forza, con una semplicità che non si può descrivere. Ma che tutti conosciamo.... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 54. Musica che arriva all’anima

Oggi è il primo maggio e lo si sarebbe dovuto passare come sempre, celebrando la festa dei lavoratori, e stando fuori, nelle piazze oppure nei prati, un giorno strappato alla routine, conquistato da altri ma importante ancora per tutti. Poi vabbè, oggi non c'e neanche un gran tempo ed è pure freddino, da queste parti,... Continue Reading →

Ma più di tutto potrà la musica. I Kronos Quartet per esempio.

Sono un'amante del silenzio, credo che ormai l'abbiate capito. Il silenzio che ha un suono unico e potentissimo. Purtroppo vivo in condizioni rumorose. Lavoro in un open space, e mi sforzo costantemente di isolarmi e concentrarmi, lasciando fuori le voci degli altri, che sono tantissime e alle volte pure alte e tonanti. È uno sforzo... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: