Come vestirsi per valorizzare l’abbronzatura. Ma in modo chic

Questi sono i giorni in cui la maggior parte delle italiane, e degli italiani, tornano abbronzati dalle vacanze. Si guardano e si piacciono, per una volta tanto. E alle volte decidono di esagerare. Di mettere in mostra quelle gambe che finalmente guardano con soddisfazione. Di evidenziare il decolleté. Di vestirsi poco, troppo poco. Di vestirsi... Continue Reading →

Annunci

Come portare il nero dopo i fifty

Il nero invecchia. Lo dicevano le nostre nonne e avevano ragione. Ma non bisogna mai fare di ogni erba un fascio. Non bisogna diventare schiave dei luoghi comuni che vorrebbero le signore di una certa età vestite di violetti glicine, verdi pallidi e arrurrini. Io non amo i colori pastello e non vedo perché me... Continue Reading →

Basta nero. Vestirsi di colori è il nuovo chic

Pare che le vendite di capi neri stiano precipitando, e che si prevedano invece grandi acquisti di colori e fantasie. E le sfilate del prossimo autunno inverno sono così: vistose, allegre, stratificate. Una moda che adoro, e che soprattutto ci lascia grande libertà. Dunque basta nero che è chic e non impegna, che sfina e... Continue Reading →

Back to black. Ritorno al nero e blu ovvero come vestirsi quando l’estate sta finendo. A Monza

Tutte le volte che mi vesto di nero e penso alla frase "Back to black" penso all'indimenticabile Amy Winehouse. Quanto talento. Quanta sofferenza. Quanto spreco. Quanto l'ho amataNon mollare. Come un maratoneta.   Fidarsi di sé. Come una signora che ha mangiato il fuoco. Back to black è una bellissima canzone di una cantante talentuosa... Continue Reading →

Come vestirsi di nero a 50 anni. Per essere #50chic. A Monza

Provate un'irresistibile tentazione di vestirvi tutte di nero anche se siete intorno ai cinquanta? Beh, fatelo! Le regole ci sono per essere trasgredite. Guardate me oggiE se il nero fosse di nuovo il nuovo nero? E se aveste più o meno cinquant’anni e sapeste che il nero va evitato, ma vi piace e qualche volta... Continue Reading →

Della complessità di fare un’intervista e degli effetti collaterali di scrivere in inglese. A Monza

Avevo pianificato l'intervista a un giovane talentuoso stilista di Torino, Pietro Barbieri, per oggi. Poi ho scoperto che per scrivere l'intervista mi ci voleva più tempo. E allora vi scrivo un po' di pensieri sullo scrivere. E vi prometto che domani avrete l'intervista  Sapete che cosa si nasconde dietro a questo cancello così verde? Non... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: