E poi a un certo punto c’è bisogno di aria, di verde e di riposo

Tendiamo a vedere la nostra mente, il nostro cervello, come un contenitore che può essere riempito costantemente, e come un organo che funziona 7/7 e 24/24. Non ci poniamo limiti di pensiero, leggiamo, scriviamo, parliamo come se tutti i nostri referenti fisici e psichici non avessero bisogno di riposo, di tregua. E invece io mi... Continue Reading →

#iorestoacasa (giorno 68) anzi vado al parco. Di Monza

Per tre giorni hanno riaperto il parco di Monza, un esperimento per vedere se si poteva continuare a tenerlo aperto. Oggi era il terzo giorno, e dopo che stanotte c'era stata una specie di prova generale del diluvio universale, oggi il tempo era discreto. Un po' di sole e un po' di nuvole. E insomma... Continue Reading →

Abbiamo bisogno di sentire la terra sotto i piedi. Con Andrea Bianchi e Legambiente

Sabato con Legambiente siamo stati al parco di Monza, e abbiamo camminato a piedi nudi. Eravamo con Andrea Bianchi, creatore del movimento Il silenzio dei passi, autore del libro Con la terra sotto i piedi e camminatore barefoot. Non camminatore scalzo, perché scalzo vuol dire senza calzature, come se fosse naturale che i piedi stiano... Continue Reading →

Avete mai camminato a piedi nudi in un parco? Io lo farò. A Monza

Vi ricorderete il fantastico film con Robert Redford e Jane Fonda, A piedi nudi nel parco. Quanto erano giovani e belli! Comunque c'è un movimento, barefoot walking, di cui in Italia il principale rappresentante è Andrea Bianchi. Che verrà a Monza per iniziativa di Legambiente (e dunque anche mia) il prossimo 8 giugno. Sapevo di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: