#pandemia fase 2. La natura insegna: mantenersi lucidi

Oggi voglio solo fare una piccola aggiunta a quello che ho scritto ieri, e che mi stava molto a cuore. Oggi aggiungo che dalla pandemia non possiamo scappare. Esattamente come un albero ben piantato, un cespuglio ma anche un fiorellino: se arriva un pericolo, non è che se ne possono andare da un'altra parte. Si... Continue Reading →

#pandemia fase 2. Lezione autunnale dalla natura

Ieri era sabato e avevo tempo e ho fatto una camminata al Parco di Monza davvero lunga. Era una giornata grigia, proprio non avrebbe potuto che essere novembre, e c'era gente ma non molta. Tutti con la loro mascherina, che camminavano, alcuni da soli e alcuni con il cane o in coppia o in famiglia,... Continue Reading →

Ci salveranno gli alberi. Se ci decideremo a dargli retta

Ieri sera c'era a Milano Stefano Mancuso. Sono sicura che molti di voi lo conoscono, perché per fortuna delle piante, nonchè nostra e del pianeta è abbastanza famoso. Non abbastanza, temo. Dunque ieri sera, nell'ultima giornata di apertura dei Bagni Misteriosi, e in occasione dell'uscita del libro La pianta del mondo, Mancuso ha parlato per... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 55. Imparare e migliorarsi

Oggi è un'altra meravigliosa giornata di luce e sole. Fa abbastanza caldo ma c'è un po' di vento, e stanno arrivando delle nuvole, sono previste, ma senza pioggia. Sono sul terrazzo, mi faccio scaldare dal sole, finalmente. I ragazzi del palazzo di fronte hanno cominciato a suonare, oggi è una canzone diversa che non conosco,... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 35. Di ortensie, casa, vacanze e vuoti

È un giorno strano, oggi. È Pasqua. Sono seduta al tavolino del terrazzo, il cielo è nuvoloso a tratti, l'aria è piacevolmente fresca. Guardo le piante che stanno riprendendo vita, un geranio sta per fiorire, e tra le foglie dell'ortensia sono quasi sicura che sta per nascere un fiore. È microscopico eppure già riconoscibile. Purtroppo... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 13. Nonostante tutto è primavera

Stamattina ho pulito il balcone e sistemato le piante. L'ortensia, che avevo comprato quando ancora stavo a Milano e che non aveva sopportato il caldo dell'estate meneghina, ama Monza e ama soprattutto questa nuova casa e il balcone, in cui le ho riservato l'angolo più protetto sia dal vento che dal sole. Dopo tre estati... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: