#pandemia giorno 79. Numero che fa impressione e che controbilancio con un po’ di verde

Fa impressione che siano 79 giorni, anche se poi, tutto sommato, non solo siamo qui a raccontarlo, ma questo tempo diverso ci ha anche regalato esperienze diverse soprattutto con noi stessi. Forse arriverà anche il momento di abbandonare questo diario, quando non sarà più giustificato dalla quarantena, dall'emergenza coronavirus, dalla sensazione di essere in un... Continue Reading →

#pandemia #fase 2 giorno 77. Il riposo è un dovere verso noi stessi

Il settimo giorno si riposò, dice la Genesi. Noi invece no. Tendiamo a percepire il riposo come una perdita di tempo, come se non facendo nulla la vita ci scappasse. Quanto ci sbagliamo in fondo lo sappiamo già. Ma alle volte i fatti esterni ci vengono incontro e ci indicano la via. Lo fa anche... Continue Reading →

#pandemia giorno 75. Non abbiamo bisogno di altre persone di successo

"Il fatto è che il pianeta non ha bisogno di altre persone di successo. Ha invece  un disperato bisogno di più pacificatori, guaritori, restauratori, narratori e amanti di qualsiasi tipo. Ha bisogno di persone che stiano bene dove stanno. Ha bisogno di gente moralmente coraggiosa, disposta a unirsi alla lotta per rendere il mondo un... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 52. Sorrido perché i motivi per sorridere ci sono

Stamattina ho pubblicato una foto su Instagram, uno dei miei selfie, e sorridevo. Uno dei commenti era "che bella la tua capacità di sorridere sempre". E in effetti sorrido sempre nei miei selfie. Sorrido a me stessa. Sorrido davvero, non è una posa davanti alla fotocamera. È una sorta di esercizio spirituale, che pratico con... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 48. Forme di resistenza

No, non pensate che voglia paragonare la nostra resistenza di ora alla Resistenza partigiana che oggi, 25 aprile, si commemora. D'altro canto, ognuno vive la vita del proprio tempo, la vita che gli capita, tutto sommato. E di sicuro io appartengo a una generazione fortunata, almeno finora, e soprattutto appartengo a un'area geografica fortunata, perché... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 44. Quello che si vede e quello che si nota

Vi ho già raccontato che sto leggendo Murakami, il terzo libro di 1Q84. Stamattina leggevo un post su Instagram, tratti da Vita con Lloyd, sull'eleganza. Mi ha fatto ricordare che questo è nato come un fashion blog, e che per quanto l'emergenza Coronavirus ci abbia catapultato in un mondo sconosciuto e difficile da decifrare, non... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: