#pandemia zona gialla. Di vaccini, pazienza e riposo

Non ho scritto nulla ieri, e oggi sto scrivendo che il sole comincia a scendere verso l'altra parte del mondo. E il motivo non sono le solite riunioni, che non so voi ma io ne ho sempre più una dietro l'altra, ma il fatto che ho fatto il vaccino. E ho avuto più o meno... Continue Reading →

#pandemia zona gialla. Verde è il colore del riposo

Devo dire che il riposo non mi viene in mente spesso. Come idea di riposarsi, di dire ah adesso mi riposo. Mi viene piuttosto da dirmi ah adesso che ho finito di lavorare posso fare questo o quello. Mi sembra che il riposo sia soprattutto fare qualcosa che mi piace, con le persone che mi... Continue Reading →

E poi a un certo punto c’è bisogno di aria, di verde e di riposo

Tendiamo a vedere la nostra mente, il nostro cervello, come un contenitore che può essere riempito costantemente, e come un organo che funziona 7/7 e 24/24. Non ci poniamo limiti di pensiero, leggiamo, scriviamo, parliamo come se tutti i nostri referenti fisici e psichici non avessero bisogno di riposo, di tregua. E invece io mi... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: