Ineguagliabile camicia bianca. Chic et simpliciter

E dopo un bel po' di post su libri e considerazioni varie, torniamo a parlare di come vestirsi. Che questo è un fashion blog, e che siamo a luglio e non si può dire che i primi sei mesi di questo 2020 siano stati facili. Ci meriteremo le vacanze quando arriveranno, e intanto ci meritiamo... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 66. Le cose semplici

Sono quasi fuori tempo massimo. Ma davvero, ho avuto così tante cose da fare che non sono riuscita a tirarmi fuori quel piccolo tempo che mi serve per scrivere il post. Però non potevo lasciare un buco nè tantomeno imbrogliare e saltare un giorno. E allora vi dico che appunto oggi, l'unica cosa che ho... Continue Reading →

Detesto le ruches, amo il minimalismo. La mia idea di stile, a Monza

La moda quest'anno si è lanciata sulle ruches. Non avete anche voi l'impressione che siano dappertutto? Ve ne siete stancate? E invece vi piace il minimalismo? O la semplicità, che per me è l'essenza dello stile? Della mia idea di stile, almeno  Mi sembra che questo sia l’anno delle ruches. Le vedo dappertutto. E’ praticamente... Continue Reading →

Come vestirsi in un normale giorno di marzo. A Monza

Ma che cos'è una giornata normale? Una giornata in cui succedono un sacco di cose, piccole e grandi, belle e brutte. Una giornata imprevedibile, alla fine...Oggi un post breve, per compensare quello lungo di domani! Oggi è una giornata normale, vi dico nel titolo… ma che cos’è una giornata normale? Adesso mentre scrivo sono solo... Continue Reading →

Come vestirsi quando si ha il raffreddore. A Milano

Eh già, il raffreddore è un regalo inaspettato delle mie vacanze romane. Non un regalo avvolto in un problema. Solo un regalo, così, agratis. Ma passerà presto. Il dottore di mia nonna diceva, del raffreddore: se lo curi passa in una settimana, se non fai niente passa in sette giorni... questa sì che è filosofia!... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: