Strano tornare in ufficio. Anche solo una volta alla settimana

Siamo davvero bizzarri, noi umani. Per anni sono venuta in questo edificio, sono entrata dalla stessa porta e sono salita ora al quarto e ora al quinto piano. Intanto che la mia vita cambiava, che il mio lavoro cambiava, che il mondo intorno a me cambiava, io continuavo a venire in questo edificio, tutte le... Continue Reading →

Come vestirsi per tornare in ufficio. Solo per oggi, eh

Eccomi in ufficio. Non a caso scrivo il post che è pieno pomeriggio, quasi tardo pomeriggio. È ancora estate, qui dalle mie parti. Giusto la mattina ci si mette volentieri un piccolo cardigan. Ero venuta in ufficio la settimana scorsa, e ci verrò anche la prossima, e mi sa che d'ora in poi un giorno... Continue Reading →

Anch’io sulla gaffe del “tornare a lavorare”

Naturalmente l'infelice frase di Beppe Sala che invita i milanesi a "tornare a lavorare" ha colpito e irritato anche me. Ho letto anche diversi commenti, tra cui la bella e approfondita analisi di Silvia Zanella sul suo blog. Devo dire che, magari non espresso con tanta chiarezza e goffaggine, il tema del "tornare a lavorare"... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 8. Benedetto sia lo smart working

Tempo fa, molto tempo fa, un amico, dopo una delusione amorosa molto molto dolorosa, mi disse guarda meno male che c'è il lavoro. E io stessa, tempo fa, non proprio moltissimo tempo fa, ho sperimentato come nei momenti difficili il lavoro sia un'ancora che ci aiuta a continuare. Gli inglesi dicono "when you are going... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: