#pandemia giorno 74. L’importanza del fare una pausa

Ed ecco che vi ammannisco un'altra banalità o un bicchiere di acqua calda. Però pensateci e datemi torto. Che quando lavori da casa fare una pausa è un'azione deliberata e scelta, non un caso che capita come quando sei in ufficio. O meglio, in ufficio è normale. Uno è lì per lavorare e tutti sappiamo... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 38. La poltrona della mamma

Poi capita che qualcosa ti irrita. Alle volte ci vogliono dieci minuti per capire dove è cominciata, l'irritazione, perché non è sempre evidente. Di fianco alla scrivania ho la poltrona che era di mia mamma. Lei ci stava sempre, ci leggeva e ci lavorava a maglia. Erano due, in origine, le poltrone, e quando la... Continue Reading →

#iorestoacasa giorno 8. Benedetto sia lo smart working

Tempo fa, molto tempo fa, un amico, dopo una delusione amorosa molto molto dolorosa, mi disse guarda meno male che c'è il lavoro. E io stessa, tempo fa, non proprio moltissimo tempo fa, ho sperimentato come nei momenti difficili il lavoro sia un'ancora che ci aiuta a continuare. Gli inglesi dicono "when you are going... Continue Reading →

Quando vorresti chiudere gli occhi. A Monza

La vita d'ufficio può essere difficile... vi ricordate la serie TV The office con Ricky Gervais? Veritiera in modo disturbante...Whooofff… qualche volta la vita in ufficio è davvero difficile! Avete mai visto quella serie TV con Ricky Gervais, che si chiamava proprio The office? Mi ricordo di averla vista, io che non ne guardo poi... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: