Come vestirsi per meditare sulla condivisione, Legambiente e il gruppo di lettura su La montagna magica. A Monza

Che vita intensa! E alcune settimane sono più intense di altre… ma sono contenta di fare tutte queste cose. Contenta di condividere. Contenta di imparare…
 

E così siamo arrivati alla grande serata, quella del reading group.
Sono pronta?
Ovviamente no!

Non che non abbia letto il libro. L’ho letto. Ne ho letto anche più della metà di cui parleremo stasera, perché leggendo in pdf non sono stata dietro ai capitoli e alle pagine.
Avevo pensato di segnarmi delle cose, di scrivermi delle considerazioni.
Poi non l’ho fatto.
E in mezzo ho letto un sacco di libri per lavoro.
Ma spero di riorientarmi e raccogliere le idee una volta che sono lì.

Se c’è una cosa di cui sono sicura, è che l’esperienza di condividere la lettura è qualcosa di speciale e che vale la pena.
Un’altra forma di condivisione di vita vera, di cui sono felice di essere parte.
E sono anche sicura che ci sarà molto da imparare, e questo è bellissimo.

 

Come è stato ieri sera all’incontro di Legambiente: ci sono così tante cose che non so e che spero di imparare.
Quando mi sono chiesta come mi sentivo rispetto a questa nuova avventura, ho pensato che la cosa che mi piaceva più di tutte era l’idea di avere cura dell’ambiente. Averne la stessa cura che ho per la mia casa, le mie cose, me stessa. Non sembra facile e di certo non lo è. Ma credo che evitare di occuparsi di qualcosa perché pensiamo sia troppo grande e importante, alla fine è solo una scusa. C’è sempre un punto dal quale partire.

Tanto per dirvi, la prima cosa che farò per Legambiente sarà reimpaginare il loro programma annuale. Niente di che, giusto? Eppure mi ci vorrà del tempo, anche perché non è che io sia un art director o un grafico. E forse non se ne accorgerà nessuno. Ma sono contenta di farlo.
E c’è moltissima condivisione, condivisione di vita vera, in questo progetto.
L’ambiente lo condividiamo, che ci piaccia o no, e più che mai dobbiamo prendercene cura…

 

Un tocco di moda?
Oggi indosso dei jeans cropped (di cui non ricordo la marca), un pullover leggero di cachemire verde (Ajay) con sotto una T-shirt grigia, e gli stivaletti Frau.
#50chic intellettuale!

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...