La grazia e il rigore. Riferimenti di stile per signore after fifty

Alfieri Magazine

Ci sono parole che esprimono bellezza e risuonano importanti. Parole che evocanoi miglioramenti che possiamo cercare di compiere, per noi stessi e per il mondo che ci circonda.

Anche noi nel nostro piccolo, anche noi che scriviamo di moda e stile e arte e accessori, usiamo queste parole, consapevolmente, per scelta convinta. E le riteniamo preziose, che dopo aver raggiunto e sorpassato i fifty si diventa più selettivi e si sta più attenti. Il confine tra il buono e il cattivo è più nitido, e invalicabile.

Grazia è una bellissima parola, un po’ in disuso. Grazia vuol dire bellezza ma anche gentilezza, garbo, delicatezza. Vuol dire che cerchiamo di muoverci per il mondo con rispetto per gli altri e per noi stessi. Vuol dire che ci conteniamo, ci moderiamo, pensiamo prima di aprire la bocca, rileggiamo quello che abbiamo scritto prima di premere invio. Vuol dire che scegliamo…

View original post 170 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: