Like, follower, algoritmi e il bisogno di conferme

Alfieri Magazine

Come molti blogger mi chiedo anch’io da che cosa dipende il traffico quotidiano. Perché certi pezzi che mi sembrano interessanti passano del tutto inosservati e certi articoli che ritengo banali piacciono. Perché certi giorni arrivino molte visite e altri no.

E come molti che stanno su FB mi chiedo con che criterio certi post si vedono e altri no, certe persone si riescono a seguire e altre no. Dei follower della pagina so che se non pago resto inchiodata dove sono.

Instagram non è diverso: ci sono persone con tantissimo seguito che postano foto insignificanti.

Schermata-2017-07-04-alle-14.21.27

Alcuni di questi misteri sono quelli della vita: perché la gente legge certi libri, si appassiona a certi cantanti, guarda Titanic 30 volte e nessun altro film. Ognuno di noi ha la sua testa, e niente è più insondabile della mente umana.

Però poi ci sono le certezze apparenti, in primis gli algoritmi. Tra i…

View original post 214 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: