Come si vestono le protagoniste di Lettere d’amore per uomini imperfetti

Ieri sera sono stata a un incontro con altri blogger e due delle 4 scrittrici di Lettere d’amore per uomini imperfetti, Anna di Cagno e Elena Mearini (Maria De Biase e Paola Mammini stanno a Roma). Ci ospitava Chiara Beretta Mazzotta, ed è sempre buffo per me andare da lei ora con il cappello Mondadori ora con quello Chic After Fifty.

Avevo letto il libro e fatto alcune considerazioni, ma poi come sempre in questo genere di situazioni mi piace seguire l’onda che si forma e partire da lì. E quando sono arrivata e abbiamo cominciato a parlare, ho pensato che ne avrei scritto in Outfit letterari. Perché le quattro donne sono contemporanee, precise e decise, e l’uomo sfuggente e poco determinato, e immaginare come vestirli mi ricorda quel gioco che facevo da bambina, di ritagliare una sagoma manichino e disegnare i vestiti, e poi metterceli sopra usando le linguette di carta…

Nel libro ci sono quattro donne, la moglie Chiara, l’amante Linda, la ex-fidanzata fondamentale Martina e Antonia, la socia, quattro apparenti stereotipi dentro i quali invece abitano donne vere e pure simili a noi. Donne che in modi diversi e a diversi stadi della vita hanno amato o amano Giorgio, che sta per compiere 50 anni, e gli scrivono una lettera. Una lettera d’amore che però, come tutte le lettere, è soprattutto una lettera a se stessa, un modo per capire, per ritrovare la strada, per ricostruire un percorso e ripartire. Nessuna si illude, e forse neppure vuole, che Giorgio cambi: lo prendono così com’è, un po’ cialtrone, simpatico e belloccio, baciato dalla fortuna fin da ragazzo, moderatamente ambizioso e discretamente di successo. Un uomo qualunque, un uomo come tanti.

E come saranno vestiti, questi personaggi?

Immagino Chiara, la moglie di buona famiglia, velleitaria ma consapevole, in una giornata di pioggia di novembre come ieri, con dei jeans un po’ larghi e un cardigan di cachemire grigio che una volta era di Giorgio, sotto cui ha messo una T-shirt aderente con dei cani stilizzati, i cani allergici alla lana per cui lei ha aperto il negozio di accessori. Ha degli ankle boot neri di pelle morbidissima, e una sottile striscia dei pelle si vede tra l’orlo dei jeans e l’elastisco degli stivaletti. Ci ha buttato sopra un cappotto di cammello che tiene aperto, un cappotto addirittura di due anni fa, che ha conservato perché siamo contro gli sprechi…

Linda, la giovane amante, un’artista un po’ concettuale, stamattina ha messo dei jeans a zampa di elefante ma aderenti, delle Converse All Star parecchio consumate, una canotta grigia maschile e un trench di Burberrry trovato in un negozio vintage.

Martina, la ex-fidanzata storica e fondamentale, regista di teatro e documentari, predilige il nero, la seta e il velluto. Ha una lunga gonna frusciante, un top di seta, una grande sciarpa scialle di velluto devoré e un cappello a tesa larga, quel tanto di drammatico e plateale che la fa sentire a posto.

Quanto alla socia Antonia, sotto un tailleur nero di taglio perfetto, gonna a tubo e giacca ben sagomata, ha messo una T-shirt di cachemire e seta, arancio, come arancio sono le decolletè che fa dondolare dal piede quando sta seduta. Gambe nude e perfette of course.

E Giorgio? Giorgio ha un piumino verde scuro con il cappuccio sopra dei chinos blu. Porta una camicia anche se preferirebbe una maglietta, ma gli hanno fatto notare che ha un po’ di pancetta e non vuole che si veda. Gli hanno detto che i Blundstone sono diventati banali e quindi ha messo delle Church, ma con i calzini a righe multicolor.

Ecco, questa è la mia idea dei protagonisti di Lettere d’amore per uomini imperfetti. Una lettura davvero piacevole e con tante sorprese.

Grazie a tutti quelli che c’erano, a Chiara per le foto.

E buona giornata!

Anna da Re

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: