Una rete che produce tristezza. Il web è diventato questo?

Domenica scorsa sulla Lettura del Corriere della Sera si parlava del libro Nichilismo digitale di Geert Lovink. Il titolo "Questo web ci rende tristi" ha colpito molto, e per esempio su FB tra i miei amici ne ha scritto Federica Tronconi, persona molto sensibile e intelligente (che mi perdonerà se le ho rubato l'immagine), che... Continue Reading →

Come abbinare il blu e il marrone. In autunno

Il blu è da sempre il mio colore preferito. Mi piaceva quando ero ragazza, che cercavo il mio stile e il tutto blu ne faceva parte. Mi piace ora, spesso in sostituzione del nero che si sa, dopo una certa età invecchia. Per quanto sia molto stiloso con i capelli grigi o bianchi. Ma più... Continue Reading →

#Yes2copyright: perché penso che sia giusto avere una legge sul copyright in internet

È dura dover pagare qualcosa che all'inizio era gratis. Lo sanno bene quelli del marketing e delle vendite, che fanno provare prodotti e servizi gratuitamente e vedono ridursi drasticamente l'interesse quando si deve cominciare a pagare. Abbiamo radicata quest'idea che internet debba essere gratuito, visto che così è cominciato. In realtà stiamo già pagando e... Continue Reading →

An inherited light coat for a sunny spring day in Milano

With daylight saving time, which in Milano happend last saturday, the uplifting due to light is officially here. Afternoons are growing longer and the light is dramatically different. No more black coats. No more black. The need for colours is taking over. Since I don't really feel like posing and smiling yet, I have taken... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: