Come vestirsi quando il tempo all’improvviso diventa brutto. A Monza e Segrate

Vai a letto che il cielo è sereno e ti svegli che diluvia. E' successo ieri. E non fa freddo. Strano clima

Mi sono alzata più presto del solito perché dovevo andare a fare la mia annuale mammografia.
Era buio pesto.
E pioveva che dio la mandava.
Veramente, pioveva proprio forte.

 

Un cambiamento repentino!
E io che mi stavo abituando alla continuazione dell’estate… mi piaceva, anche!

 

E la prima cosa era: come mi vesto? Oltretutto non era freddo. Solo umido. Una cosa tropicale.
Mi sono messa dei pantaloni khaki, più sul verde in realtà, con una T-shirt bianca e le Converse grigie.
E poi il pullover giallo. Becco d’oca per essere precisi.

 

Non ero sicura che avrei scritto un post.
Non mi sono neppure fatta il selfie.
Troppo da fare.
Troppe cose in successione. Troppi pensieri. Si, sto pensando (ancora) ma non ho intenzione di dirvi cosa sto pensando. Per ora.

 

Ho pensato metto giusto una foto su Instagram. Con un piccolo commento.
E l’ho fatto.

 

Poi ho pensato, ma no, al diavolo.
Scriviamo un piccolo post.
La vita è generosa con me e io non dovrei essere almeno altrettanto generosa?

Magari non a tutti piace quello che scrivo e come lo scrivo.
E’ normale.
Ma ho dei follower.
Non mi sento impegnata nei loro confronti?
Certo che mi ci sento.

 

E così ecco il piccolo post.
E la foto è un #selfieintheoffice. In cui mostro i miei capelli grigi, i miei occhiali da vista, le mie rughe. Ma anche il mio pullover becco d’oca e il mio sorriso.
Che quello, nessuno me lo può togliere!

 

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...