Come vestirsi per sentirsi felici. A Monza

Scrivo troppo di felicità? Non lo so.
Di certo mi tengo da conto i miei momenti di felicità.
E li celebro con questa bellissima gonna brillante di Antonio Marras

Ci sono momenti in cui parlo da sola, parlo di me stessa con me stessa. Momenti in cui mi dico che sono contenta e momenti in cui mi rendo conto di essere arrabbiata o infastidita o triste, e me lo dico chiaro e tondo. Se sono in macchina o a casa me lo dico ad alta voce. E’ un modo personale di tenermi in contatto con me stessa di non perdere il flusso delle cose e della vita.

Ma è anche una sensazione profonda che ogni momento che viviamo potrebbe essere il nostro ultimo e lo dobbiamo vivere senza se e senza ma. E dobbiamo essere consapevoli che lo stiamo vivendo. Poi possiamo anche fare i nostri programmi a scadenza più o meno lunga, ma conservando il senso della nostra fragilità, il sapere che non sappiamo quando ma la nostra vita avrà fine. Ed è strano, ma a me questo senso non provoca nessuna tristezza, anzi mi dà una grande calma. E mi dà grandi momenti di felicità!

Quindi per celebrare questa incredibile scoperta (!!!) mi sono messa una bellissima gonna verde brillante di Antonio Marras (una gonna che ho comprato pensando che sarebbe piaciuta a mia sorella, e probabilmente anche a mia nipote Agnese), con una T-shirt nera e un cardigan nero, calze nere e mocassini neri. Un outfit che trovo energetico e dinamico! Oltre che #50chic of course.

Faccio dei post molto brevi in questi giorni, perché sono davvero super occupata, ma penso che la brevità la apprezziate anche voi!

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...