Buon 2018. Per me è tempo di cambiare!

Buon anno! Benvenuti nel 2018! La Fashion Revolution è in pieno movimento e io ne sarò parte. Il blog cambia. Meno selfie, meno storie personali. Più info su cosa comprare, come prendersi cura dei proprio vestiti. E un modo diverso di pensare alla moda. Vi piace l'idea?

Quest’anno non ho pensato ai buoni propositi per il nuovo anno.
Non che non ne abbia, al contrario.

Ma non ho sentito l’esigenza di scriverli nero su bianco.
Sebbene sappia che scrivere dà una forma alle cose, e le cose hanno bisogno di avere una forma per acquistare presenza, importanza, forza.

Torno ora da un bel paio di settimane di vacanza. Chi mi segue su Instagram ha visto qualche foto, Ancona, Livorno, Dolomiti. Mare e montagna. Bellezza, compagnia, calore, amicizia e sport. Non mi sono fatta mancare nulla.

 

Non ho pensato al blog. Ma avevo già deciso che l’avrei rinnovato.
Ve lo avevo anche accennato, negli ultimi post.
Del resto, stavo cominciando ad annoiarmi. Ché se mi annoio io a scriverne, chissà voi a leggerne!
Selfie e storie personali erano diventati una specie di gabbia.
Le possibili combinazioni dei miei vestiti mi sembravano ripetitive.
Nello stesso tempo, l’idea di comprare dei vestiti solo per il blog mi sembrava, e mi sembra assurda.
Trasformare il blog in un luogo di consigli su cosa mettere e cosa non mettere, più ci pensavo e meno mi attirava.
Soprattutto perché io non mi sento di dire a qualcuno come si deve vestire. Voglio dire, se incontro qualcuno o qualcuna che ha indosso qualcosa che a me non piace, ma lui/lei è contento perché ci si sente bene ed esprime qualcosa di sé, perché dovrei dirgli di cambiare? A quale titolo? Con quale diritto? Perché non lasciare ognuno libero di vestirsi come gli pare?

 

E poi c’era il lavoro per Legambiente, che mi appassiona sempre di più e che non poteva restare isolato e da una parte. Dopotutto, a fare tutte queste cose sono sempre io! E una delle cose che mi piace del lavorare per Legambiente è studiare, cercare di imparare, di capire.

 

Così quando sono capitata sul sito di Fashion Revolution e leggendo ho cominciato a capire quanto la moda inquina, quanto poco ne sappiamo e quanto c’è da fare, mi sono detta questa è esattamente la direzione in cui voglio virare il mio blog.
Richiederà studio, e questo mi piace.
Sarà un po’ meno personale e un po’ più di informazione.

Che ne dite?
Vi piace quest’idea?
Siete contenti di vedermi un po’ meno?
E di scoprire come anche attraverso i vestiti potrete contribuire a migliorare il mondo in cui viviamo?

Pensate che sia difficile?
Lo è, me ne sto accorgendo sulla mia pelle. Ma tutte le cose belle sono difficili, e quando la passione ci guida, gli ostacoli sono solo un sfida!

 

Buon 2018.
Spero che continuiate a seguirmi!

Anna da Re

 

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...