Meno uno al trasloco: chi vuole vada, e chi non vuole mandi

Ecco, vi avevo scritto che traslocare mi piace. Al giorno meno uno mi piace un po’ meno.

È proprio uno di quei momenti in cui vorresti dare la tua vita a qualcun altro dicendo “guarda, torno tra una settimana, fai tu intanto.”

Ma non si può e non si deve.

Anche le fasi di passaggio, difficili o rognose, bisogna viverle e anche consapevolmente.

Tra i tanti detti della mia famiglia c’è anche questo: chi vuole vada, e chi non vuole mandi. Come dire datti una mossa e fatti carico delle tue responsabilità, dei tuoi impegni, della tua vita.

Il messaggio è chiaro, no?

A presto

Anna Da Re

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...