Il profumo dei tigli e dei ricordi. Tra Monza e Pisa

Sono fioriti i tigli. A Monza ce ne sono un bel po’. Ce ne sono anche nel parco.

Hanno un profumo forte e dolce, al limite del fastidioso. L’ho sentito una notte mentre tornavo a casa in bici, e mi ha avvolto all’improvviso. L’ho sentito al parco mentre tornavamo dalla camminata a piedi nudi.

Schermata 2019-06-11 alle 11.45.16

È un profumo pieno di ricordi e di evocazioni, per me.

La mia scuola, a Pisa, era costeggiata da un viale di tigli. Grandi, frondosi, bellissimi. La fioritura e il profumo corrispondevano agli ultimi giorni, all’avvicinarsi delle vacanze. Che non erano come le ferie dal lavoro di ora. C’era uno stacco nettissimo, tra la scuola e le vacanze. Ed entrambe totalizzanti, quando c’erano. La scuola sembrava non finire mai. Le vacanze sembravano non finire mai. Ma forse era la percezione del tempo di quando si è piccoli, quello strano senso di eternità del presente.

Schermata 2019-06-11 alle 11.47.25

Mi piace respirare a fondo quel profumo e ascoltare il passato, che sta dentro di noi e che possiamo ricordare e raccontare.

Il profumo dei tigli è la mia madeleine. Anche voi ne avete una?

Buona giornata intanto!

Anna da Re

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: