Il rosso e il nero. Una e trina. A Monza

Una giornata qualsiasi.
Si può giocherellare con immagini e titoli, no?

A dirvi la verità, oggi è una giornata qualunque.
Niente di speciale finora è successo.
Niente di speciale è previsto.
E’ vero che non si sa mai.
Ma appunto non si sa.

 

Quindi mi sto divertendo con le foto.
L’altro giorno discutevo proprio di foto con Lucia Navone, quando ci siamo trovate per una sessione di photo-shooting: stavamo facendo le foto per lo special che sto preparando sui suoi bellissimi vestiti vintage, quelli che crea lei stessa e vende su NonAprireQuellArmadio. Mi stava facendo le foto e le faceva con l’iPhone usato in orizzontale. Quando le ho espresso il mio stupore mi ha detto che era stata la sua webmaster a dirle di fare le foto in orizzontale, visto che poi gli schermi sono tutti orizzontali.
Io le ho detto che il mio caso è diverso, perché il mio blog è creato apposta per ospitare una foto in verticale, visto che io voglio fare vedere i miei outfit completi, scarpe comprese.
Però Lucia mi ha fatto notare che quando scatti una foto in orizzontale con dentro una figura intera, quando poi ritagli solo la figura questa balza all’occhio con molta più evidenza.
E quindi ho deciso di provare a fare come lei. Dopotutto è sempre bello imparare da qualcuno che ha più esperienza di te!
Solo che fare un selfie in orizzontale, che contenga un’immagine di me in verticale, richiede un set diverso da quello che ho, e anche che la foto sia presa da una distanza molto più grande. E questo problema non l’ho ancora risolto.

Però Lucia mi ha regalato un altro prezioso segreto: mi ha mostrato una app, Lay out, con la quale fare dei collage e dei lay out usando le proprie foto. Me la sono scaricata, ed eccomi qui!

 

Dato che giugno continua a sembrare novembre, mi sono fatta il #selfieinthekitchen prima di indossare anche il soprabito. Stavo per uscire, appunto mettendomi il soprabito, quando ho pensato ma no, facciamo qualche selfie anche con il trench!
E quale uso migliore della nuova app se non quello di illustrare come si costruisce un outfit?
Ho indosso una gonna nera di voile, un cardigan a righe e un altro cardigan fatto a mano, blu/nero, più le mie adorate Barrito.
Troppo nero? Troppo scuro?
Ecco, mettiamoci sopra un trench rosso brillante!

 

E vi piace la foto una e trina?
A me sì.
E oggi sono anche supersicura di essere #50chic!

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...