Dimenticare e ricordare. A Monza

Sono tantissime le cose che dimentichiamo, almeno 4 oggetti al giorno e circa 1500 in un anno. Per la maggior parte sono cose che poi ritroviamo. Ed è normale, niente di cui preoccuparsi. E poi ci sono i ricordi che vorremmo dimenticare e invece ritornano… per quelli ci sarà un rimedio?
 

Stavo ascoltando la radio, l’altro giorno mentre tornavo a casa, e c’era una discussione sulle cose che dimentichiamo e quelle che ricordiamo.

E’ impressionante la quantità di cose che dimentichiamo. Insomma io non mi sono troppo stupita: dimentichiamo 4 cose ogni giorno, e in genere sono le chiavi e il telefono. E’ una ricerca pubblicata da La Stampa, ma che penso suoni famigliare a tutti… e tutti abbiamo i nostri trucchi per ricordarci le cose o limitate le smemoratezza.

Io per esempio le chiavi le tengo sempre nello stesso posto, nella borsa, in modo che se anche arriva il momento, e arriva spesso, in cui non le trovo, insisto con il cercare perché so che stanno dentro la borsa. Ho più problemi a ricordarmi dove ho messo la macchina… ieri mattina sono andata a cercarla nella zona dove la parcheggio di solito, e solo dopo un po’ mi sono ricordata che la domenica sera avevo trovato posto sotto casa… insomma le sono passata pure davanti senza vederla! E un giorno ho persino chiamata per denunciare il furto, mentre l’avevo lasciata nel parcheggio dell’ufficio, cosa che peraltro faccio molto spesso!

E poi ci sono i ricordi. Il ricordarsi cose che si preferirebbe dimenticare, o quell’improvviso comparire di un ricordo che pensavamo di avere sistemato in un cassetto destinato al passato. Qualcosa che sembra fuori del nostro controllo. E immagino che quello che il controllo si limita a quando i ricordi sono affiorati: non indulgere sulle cose che ci fanno male, dargli solo il tempo e lo spazio che meritano. Non sempre facile, ma ci si può allenare!

Ed eccomi in un’altra versione di tutto blu… o quasi, perché in realtà l’insieme è blu e grigio. Blu la gonna e il pullover handmade, grigie le calze e gli stivali di gomma. Perché qui piove, sapete? Sono #50chic? Ma certo!

Buona giornata!
Anna da Re

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...