Come creare un nuovo guardaroba con solo due pezzi. A Monza

Beh, sono stata malata e non ho scritto nulla. Non ci riuscivo, davvero. Ho anche pensato che non ci sarei riuscita mai più… ma non era vero. Eccomi di nuovo, e parliamo di moda
 

Sono stata lontano da questo blog, dal mio blog, per più di una settimana.

Non ero neppure sicura che sarei riuscita a scrivere ancora.

Lo so che suona stupido e lo è, ma la combinazione di essere malata ed essere stanca ha creato una sorta di blackout, in cui mi sentivo così diversa (eternamente sfinita mi verrebbe da dire), che ho pensato che non sarei più stata in grado di scrivere dei post con regolarità.

Ma poi finalmente stamattina mi sono svegliata e stavo meglio!

Che sollievo!

Ero di nuovo io!

E ho saputo subito che avrei scritto un post su cosa comprare per l’estate.

 

Poi ho anche pensato, non è che posso scrivere un post così come niente fosse, come se ne avessi scritto un altro il giorno prima. Avevo detto che avrei scritto di meno e resterò su questo. Ma essendo sempre stata onesta e sincera ed essendo sempre stato questo un vero blog, mi sembrava giusto spiegare la mia assenza.

 

Beh, penso di averlo fatto, no?

 

Quindi torniamo ai vestiti e alla moda.

Il mio guardaroba estivo è il mio preferito. Mi piacciono di più i vestiti estivi di quelli invernali. E dato che l’estate è corta, tendo ad averne più di quanti ne possa mettere, voglio dire proprio molti molti di più di quanti possa metterni. E quindi non dovrei neppure pensare a comprare qualcosa di nuovo, no? Almeno fino ai saldi?

E non penso di essere la sola in questo frangente. Ce li abbiamo tutti, troppi vestiti estivi.

 

E fuori ci sono un sacco di cose nuove, nuovi stili tentatori… e stamattina, che ero così contenta di essere uscita da questa strana malattia, ho pensato che potrei comprare un paio di cose: un paio di pantaloni larghi e corti come mi piacciono anche d’inverno, e una camicia, perché ce ne sono di veramente carine nei negozi.

 

E questo è quello che vi suggerisco di fare: controllate attentamente quello che avete, mettete da un lato quello che sapete che non metterete quest’estate (e non fate finta di non saperlo) e comprate solo un paio di cose.

Una nuova gonna da mettere con le vecchie camicie e le vecchie T-shirt. Pantaloni, scarpe, quello che più vi piace. Avrete il piacere di aver comprato qualcosa di nuovo, e darà un’allure nuova a quello che avete già…

Cosa ne pensate?

 

Buona giornata!

Anna da Re

 

 

Annunci

Una risposta a "Come creare un nuovo guardaroba con solo due pezzi. A Monza"

Add yours

  1. E’ una strategia che penso di seguire anch’io, ho visto diverse cose in giro che mi piacciono, ma alla fine ho troppo nell’armadio. Una gonna bianca per svecchiare certe magliette è più che sufficiente per dare vita all’estate 2017!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: