Lasciar andare le cose, e tenere i ricordi. A Monza

Oggi doveva essere l’ultima tappa del trasloco-trasloco, con l’elettricista che veniva, finalmente, a mettere i lampadari (che scritto così sembra un trionfo di cristalleria ma non lo è).

In camera mia dovevo mettere una lampada Vortice con le pale, che era nella stanza da letto dei mie. E nello studio dovevano finalmente trovare posto due lampade di vetro, appese a un grande tassello di legno, che dopo essere state nel soggiorno dei miei nonni per 30 o 40 anni hanno passato qualche anno in diverse cantine in attesa di tornare di nuovo alla luce. Oggetti/cose pieni di significato personale.

E poi l’imprevisto.

Il ventilatore/lampada Vortice mancava di un pezzo fondamentale. Chissà se è stato dimenticato all’origine, se si è perso in un trasbordo, se è stato buttato pensando che fosse inutile. Mi ricorderò sempre un’estate, mia sorella mi ha prestato la sua tenda e quando l’abbiamo montata abbiamo trovato due bastoncini di legno. Li abbiamo buttati pensando che fossero scivolati nel sacchetto per caso. Quando la notte ha piovuto e le due parti della tenda non si separavano e quindi ci siamo allagati, ci siamo chiesti invano cosa non funzionasse. E quando ho chiesto a mia sorella, indovinate un po’, i due bastoncini apparentemente inutili erano quelli che separavano le due parti della tenda e la isolavano dall’acqua!

Quanto ai lampadari dei nonni, uno dei due ha deciso di cadere e sfracellarsi al suolo, e l’altro rimasto da solo sarebbe stato precario oltre che isolato, e quindi ho rinunciato ad appenderlo. Gli troverò un altro utilizzo creativo…

E questa è la lezione di oggi: che le cose a un certo punto ti abbandonano, ma dentro di te i ricordi ti restano.

Buona giornata!

Anna da Re

Annunci

2 Comments

  1. Oh no!! Che parte manca del ventilatore?? Si può’ ricomprare?? E come e’ caduto il lampadario!?? Mentre lo appendeva? Ahhh l’entropia 😘!!! Mi dispiace!! Ma come dici bene i ricordi restano…. E fammi sapere che nuovo lampadari prendi…. Io non ho ancora avuto tempo di assemblare le mie 2 lampade Ikea…e oggi parto…quindi settimana prossima!!

    ❤️ Sent from my iPhone

    >

    Mi piace

    1. Manca una parte fondamentale ma non esiste più. E il lampadario dei nonni è caduto mentre lo montavano, per fortuna senza far male a nessuno. Non era destino!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...