Come vestirsi nel giorno più breve dell’anno

Oggi è il solstizio d’inverno, la giornata più corta dell’anno. Che vuol dire che da domani, piano piano, le giornate ricominceranno ad allungarsi, con un conseguente miglioramente dei miei #selfieinthekitchen oltre che dell’umore generale.

Bella notizia, no?

Intanto però bisogna vestirsi. Bisogna farlo ogni mattina, e in questi giorni freddi è un po’ più difficile, almeno per me. Come vi ho già detto, non mi piacciono i pantaloni pesanti, o in generale le cose pesanti. Preferisco avere più strati, potermi togliere una giacca e non essere o accaldata o gelata.

Così ho fatto oggi. Ho messo i jeans, che appunto non sono caldi per niente ma mi piacciono tantissimo, e poi una maglia aderente e invisibile sotto un pullover leggero ma accollato, e infine la giacca da smoking. Così sono anche pronta, in caso non riuscissi a passare da casa, per la cena sociale del tennis di Monza, Vedano e Villasanta. Dove, incredibilmente, verrò pure premiata perché sono arrivata seconda al torneo sociale. La vita è sempre sorprendente! E io cerco di essere sempre chic after fifty!

Buona giornata

Anna da Re

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...