Piccole lezioni di vita sul campo da tennis

Dovunque si impara, questo è noto. Ma forse particolarmente si impara nello sport.

Vi ho già detto che il tennis per me è stato la prima volta di uno sport con un oggetto in movimento e soprattutto la prima volta di uno sport con un avversario davanti, costantemente presente. Questo è uno studio che è cominciato con il lockdown e con una frequentazione di competizioni e tornei come non mi era mai successo prima. E’ uno studio che sicuramente andrà avanti molto, perchè ogni volta scopro qualcosa di nuovo: del gioco, ma soprattutto di me.

Nei giorni in cui sono stata a Albarella e ho giocato praticamente solo le partite di torneo, lunghe, sotto il sole, piene di tensione, stancantissime, mi sono davvero messa alla prova. Non che fosse la prima volta. Anzi ho passato prove ben più impegnative e complicate. Ma sono state comunque delle prove.

Di resistenza innanzitutto, perché si va avanti un punto alla volta, e ogni punto bisogna cercare di farlo, non importa se è l’ultimo e la partita è già persa. Di adattamento o adeguamento, perché ognuno ha il suo gioco ma poi se capita che il gioco dell’avversario non è il tuo, o continui lo stesso e perdi, oppure cerchi di adeguarti, di trovare un gioco che metta l’avversario in difficoltà o almeno non lo faciliti. Di ascolto dei compagni di squadra, perché chi ti guarda da fuori vede cose che a te nel campo (e nella tensione e stanchezza) sfuggono, e devi ascoltare i consigli che ti dà. Di accettazione dei tuoi limiti, che magari sei anche tanto migliorata ma altri sono più bravi di te o hanno altre qualità che nella competizione sono vincenti. Di umiltà, perché non c’è superiorità acquisita, bravura acquisita (di sicuro non al mio livello, ma in proporzione credo a nessun livello), e soprattutto vittoria acquisita.

Insomma tanta roba.

Adesso però vado che devo finire di lavorare e poi ho yoga.

Buona serata!

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: