Buon Natale e buon 2022

C’è un tempo convenzionale, misurato e misurabile, entro cui ci muoviamo, seguendo rituali condivisi più o meno sentiti.
E c’è un tempo dell’anima, un tempo privato e intimo, in cui quegli stessi rituali possono avere un gran significato, o non averne affatto.

Non c’è un Natale uguale a un altro, e la pandemia, per una volta, non c’entra nulla e non ha alcuna responsabilità.
La responsabilità è solo nostra.
E no, non è quel peso che crediamo!
Essere responsabili di se stessi è la meraviglia di dirsi, ogni momento di ogni giorno di ogni anno, questa è la mia vita.
Sono io che guido, sono io che tengo il timone.

Certo fuori spesso infuria la tempesta, e la tempesta può durare a lungo.
Può anche essere molto violenta, in questi tempi di cambiamenti climatici.
Ma noi restiamo saldi al timone, guardiamo dritto davanti a noi, concentrati, attenti, vigili.
Saremo stanchi e chiederemo il cambio.
Avremo bisogno di conforto, e di ristoro, ogni tanto.
Ce lo daranno le persone più vicine, quelle che abbiamo scelto e che scegliamo di nuovo ogni momento di ogni giorno di ogni anno.

Convenzionalmente, verrà un nuovo anno.
Ci saranno innumerevoli imprevisti, perché il futuro è tutto imprevisto.
Quando succederà qualcosa di simile a quello che desideravamo penseremo di esserne stati gli artefici. Come siamo supponenti, noi umani.

Ma nel nostro tempo intimo e interiore, nel nostro tempo senza tempo, potremo guardare a tutti gli imprevisti e orientarci per evitare le tempeste e sorridere ai giorni di sole.
Ascoltare.
Come diceva Ezio Bosso: “La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare”

Ascoltiamo gli altri.
Ascoltiamo noi stessi.
Ascoltiamo la musica, i suoni della natura.
Ascoltiamo il silenzio.

Ci farà un gran bene.
E non abbiamo bisogno di molto altro

Buon Natale e buon 2022.

Anna da Re

Una risposta a "Buon Natale e buon 2022"

Add yours

  1. È uno scritto bellissimo, vero e giusto. Condivido quello che hai detto. La colpa non è della Pandemia, ma delle persone che non hanno saputo affrontare una difficoltà della vita, perché può essere il covid, può essere la perdita di una persona cara, può essere un fallimento nel lavoro, le difficoltà intralceranno sempre il nostro cammino. Sta a noi affrontarle nel giusto modo e con il giusto spirito. Ti auguro di passare un Natale sereno e che il 2022 possa regalarti tante cose belle. Un bacio
    Laura

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: