Come vestirsi: torna lo stile fluido e androgino, my favourite

Ormai il giovedì si sta delineando come il giorno della moda. In parte perché mi arriva la newsletter del Corriere della Sera dove, senza fatica confesso, trovo sempre una piccola ispirazione per qualcosa che mi piace o piacerebbe.

Sono 5 giorni che non esco di casa, oggi si è pure alzata la nebbia e c’è una bella luce, e vedere dei vestiti che non sono da primavera ma nemmeno da gelo mi ha fatto proprio piacere. Le giornate si allungano e anche se mancano ancora due mesi l’inverno ci sembra di potercelo lasciare alle spalle. Non che vengano in mente i costumi da bagno, per carità, però dei completi giacca pantalone sotto cui magari mettere un pullover all’inizio ma già pensando come saranno belli con la camicia o la T-shirt, questo sì. Dei completi o dei mix che non sono né da uomo né da donna, ma semplicemente che vestono con stile ed eleganza.

Partiamo dalla giacca. Il mercato ne offre tantissime, per tutti i gusti e per tutte le tasche, e per fortuna ognuno di noi potrà scegliere quello che gli sta meglio. A me piace l’oversize ma non posso esagerare essendo piccola. Mi piacciono i tessuti maschili e i tagli semplici. Mi piacciono le giacche senza collo e anche un po’ sciancrate, ma mai troppo aderenti.

E i pantaloni? Anche qui ci si può sbizzarrire. I classici pantaloni da uomo con le pence stanno bene praticamente a tutti, ma anche quelli a sigaretta con le giacche oversize sono bellissimi. I tessuti fluidi che vengono da ricerche di mix di materiali sono piacevoli addosso, cadono bene e in genere non richiedono un grande lavoro di lavaggio e stiraggio.

Meravigliose le cravatte e i papillon. La cravatta con la T-shirt per esempio, è molto più interessante della cravatta con la camicia. Con la camicia mettete il papillon.

Sotto il completo, che può anche essere uno spezzato, o un mix inventato da voi davanti all’armadio, la camicia, la T-shirt, il gilet di lana, il gilet di stoffa, il pullover a collo alto. Ci potete mettere davvero tutto. Magari ecco, non le ruches o le camicie con i fiocchi… se non l’androgino dove va a finire?

Quanto alle scarpe, potete immaginarlo. Le sneakers sono il top. I boots vanno bene con i pantaloni stretti ma non con quelli larghi e morbidi. Le stringate vanno bene con tutti e due i tipi di pantaloni ma danno molta formalità al completo che è già formale di suo. I mocassini, se vi piacciono. Quanto ai tacchi, in generale non ce li vedo molto. Ma alcuni stivaletti come quelli che ho preso nuovi, con un tacco forte e grosso e non molto alto, magari con i pantaloni a sigaretta si.

Guardarsi allo specchio con occhio critico, prima di uscire!

E buona giornata!

Anna da Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: