Io sono pronta per Torino, #SalTo2019

È un appuntamento e anche un rituale, il Salone del Libro di Torino. Se non ci andassi per lavoro ci andrei per passione. Mi piace quel senso di essere in un'enorme libreria, dove finalmente puoi vedere e toccare anche i libri più insoliti, quelli che nelle librerie normali stanno negli scaffali e li trovi solo... Continue Reading →

Annunci

Se ve la siete persa…

... ve la faccio vedere io.   Vi ho lasciato con l'acquolina in bocca per la pastiera napoletana... l'avete poi preparata? e come vi è venuta? Spero magnificamente! Ora un piccolo passo indietro di qualche settimana per tornare velocemente a parlarvi di una installazione del Fuorisalone che ha reso protagonista una icona del paesaggio architettonico... Continue Reading →

Fiori pallidi, ruches e sapore di campagna. Tornano i vestiti alla Laura Ashley

Alfieri Magazine

Noi signore after o around fify ci ricordiamo Laura Ashley molto bene. Che magari all’inizio ci piaceva anche, ma poi era diventata un’invasione e parecchio stucchevole.

Io personalmente non ho mai amato lo stile floreale e falsamente campagnolo, quei vestiti lunghi e pieni di ruches e volant, segno di una femminilità sdolcinata ed evocativi di un mondo perduto in cui le donne erano esseri sognanti, delicati, sensibili e fragili.

Schermata 2019-05-08 alle 12.00.58 foto My Luxury

Eppure c’è un inequivocabile ritorno di quel look, con i grandi marchi come Gucci che diffondono l’immagine di bellezze eteree abbigliate di strati fioriti tra i fiori di immaginarie campagne inglesi, e pure marchi low-cost come H&M Conscious, che propone una linea di abiti lunghi in colori delicati e tessuti ecologici (secondo me piuttosto brutti, visti dal vivo, peraltro). O Urban Outfitters che ha fatto disegnare una collezione alla stessa Laura Ashley.

Schermata 2019-05-08 alle 12.02.13 foto The House of Blog

Certo…

View original post 171 altre parole

Considerazioni sulla giornata della lentezza

Mi ricordo che quando ero giovane c'erano delle volte che mi lamentavo di come le cose procedessero con lentezza. Avrei voluto che tutto fosse più veloce, mi sentivo un po' futurista, a tessere gli elogi della velocità. E devo essere stata ascoltata, perché a un certo punto il mondo ha subito un'accelerazione impressionante e pure... Continue Reading →

Sono le relazioni tra le persone che tengono in piedi il mondo

Sicuramente fa parte dello stile di una persona il modo in cui coltiva le relazioni con gli altri. Essere gentili, capire quanto importanti sono gli altri, alimentare i rapporti buoni e lasciar cadere quelli cattivi è molto, molto chic. Così molto chic che il vestirsi può passare in secondo piano. Se non fosse che come... Continue Reading →

Meditare 15 minuti al giorno ringiovanisce il cervello

Sono capitata su un articolo dal titolo "La neuroscienza mostra che un cinquantenne può avere il cervello di un venticinquenne se siedono nella quiete e nel silenzio, senza fare nulla, per 15 minuti al giorno". Ci sono capitata così, come mi succede per tante cose, seguendo un filo misterioso su internet. Ed è un articolo... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: