Cronache dal negozio delle meraviglie di Antonio Nesti #4: sorridente sotto una lampada pazza

Questa foto mi piace proprio tanto, e credo si veda veramente quanto mi stavo divertendo! E mi piace anche l'espressione che ho. Quanto alla lampada, ci trovate la storia se continuate a leggere I

Ve l’ho detto, ieri, che il negozio di Antonio Nesti è pieno di lampade una più folle dell’altra. Beh, questa della foto forse è la più pazza di tutte. E non è fatta di pezzi trovati qua e là… è fatta da zero. Pensata. Inventata. Da una mente pazzerella, e che vuole divertirsi!

 

E io mi sono divertita a fare la foto sotto la lampada. Un’idea della mia amica Patrizia, che ha un gran senso del teatro e l’ha dimostrato nel corso di tutto questo lungo set. Ed è fortunata che nonostante l’età la sua amica è ancora abbastanza agile da mettersi in posa plastica, quasi da yoga. Merito del tennis? Anche!

 

Antonio ha un’amica artista femminista americana, che era rimasta scandalizzata da questa lampada e proprio non le piaceva. Per essere precisi, non le piaceva l’allusione al Burlesque o alle ballerine del Crazy Horse. E così hanno discusso, lei e Antonio. Su quali sono le cose di cui si può ridere. Su cosa ci si può divertire, sui confini e i limiti dell’ironia, sulla diversa idea di ironia che hanno uomini e donne… devono aver discusso per delle ore!

Ora io, lo sapete, sono una femminista convinta. Ancora più convinta ora che alcuni principi e alcuni diritti che pensavo si potessero dare per scontati sono invece minacciati o in discussione. Ma penso che questa lampada sia una divertente follia. E soprattutto le decorazioni sul paralume sono un chiaro segno che il messaggio è solo quello del divertimento scanzonato!

 

E ora qualche news sul blog e su di me!
Beh, nella foto sono sempre vestita con la gonna a disegno anni settanta di Zara, il pullover dolcevita grigio e le scarpe a punta.
Poi vi ricordate che avevo scritto un post sulle buone maniere, su quando fossero chic e su quanto dovremmo fare uno sforzo per usarle e renderle contagiose, ed essere supergentili uno verso l’altro? Sembra che abbia toccato una corda sensibile, e sono stata invitata a parlarne in radio. Radio nazionale, Rai, non una roba qualsiasi! Quando? Non lo so ancora ma vi tengo aggiornati!
Infine sto lavorando sul progetto delle Interviste Chic, che dovrebbe andare online in un paio di settimane. Così veste, io mantengo le mie promesse.
E voi mantenete le vostre? Quella di farmi diventare il blog più letto di tutto il web, soprattutto? Conto su di voi per diffondere il verbo!

 

Nel frattempo, se non siete ancora andati a Cascina ad esplorare il negozio Nesti arredamenti, potete dare un’occhiata a questi link:
www.arredamentinesti.com
https://www.facebook.com/tonestideas/?fref=ts
https://it.pinterest.com/interiorsnesti/

 

Buona giornata!
Anna da Re

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...